Europei in Germania

Euro 2024, la Slovacchia doma i Diavoli rossi del Belgio: Calzona vince il derby calabrese contro Tedesco

Il tecnico vibonese di Cessaniti ha la meglio sul trainer cosentino di Bocchigliero grazie a una rete nel primo tempo. A nulla vale l'assalto belga nella ripresa che sciupa due occasioni con Lukaku, al quale vengono annullati due gol dal Var

31
di Francesco Spina
17 giugno 2024
20:05

Agli europei di calcio, che si stanno giocando in Germania, Francesco Calzona vince il derby tutto calabrese (1-0) contro Domenico Tedesco. La Slovacchia guidata dall'allenatore vibonese, di Cessaniti, ha infatti battuto il Belgio del tecnico cosentino di Bocchigliero. Un successo importante per la Nazionale slovacca che, nella prima giornata del Gruppo E, consente a Calzona e ai suoi di conquistare i primi 3 punti di Euro 2024 e agganciare in classifica al Romania, che nel pomeriggio ha rifilato tre reti all'Ucraina.

Leggi anche

La partita

Il match del Deutsche Bank Park-Waldstadion di Francoforte si è apre con l'errore clamoroso del belga Lukaku: al 2' minuto il calciatore in forza alla Roma, si divora il vantaggio dopo essersi ritrovato a tu per tu con il portiere slovacco Dubravka. Gol mancato, gol subito. Al 7', infatti, gli uomini di Calzona segnano la rete dell'1-0 approfittando di un pasticcio difensivo del Belgio. Tiro di Kucka ribattuto da Casteels, palla che arriva sui piedi di Schranz, che non sa scampo al portiere dei Diavoli rossi. Dopo una timida reazione del Belgio, al 40' la Slovacchia sfiora il raddoppio: sulla conclusione di Haraslin si supera Casteels che smanaccia in angolo. Prima dell'intervallo c'è spazio per un altro errore di Lukaku, che spreca anche in questa occasione dopo essersi ritrovato da solo di fronte al portiere della Slovacchia. 


Nella ripresa la squadra di Tedesco spinge sull'acceleratore alla ricerca del pareggio. Ma la prima possibilità del secondo tempo è di marca slovacca con Vavro che con un fendente da fuori area sfiora il palo al 52'. Passano tre minuti è il Belgio sfiora nuovamente il pareggio: Lukaku si libera e conclude sul primo palo, con Dubrovka bravo a salvare i suoi. Al 56' il Belgio trova il pari, ma il Var annulla la rete dell'attaccante della Roma per fuorigioco. La sfida è diventata ormai un assedio belga alla porta slovacca. Lukaku ci prova al 61' ma il suo termina alto sulla traversa. Ancora un'occasione d'oro per la squadra di Tedesco al 62'. Cross in area slovacca di Doku per Babayoko che conclude di sinistro. Con Dubrovka battuto, è l'intervento sulla linea di porta di Hancko a evitare il pari belga. Calzona vede i suoi giocatori in difficoltà e al 70' inserisce forze fresche: lasciano il campo Bozenik e Haraslin ed entrano Strelec e Suslov. Risponde Tedesco al 74' richiamando in panchina Trossard e inserendo Tielemans. Nei minuti finali continua il valzer delle sostituzioni con la Slovacchia che cambia l'autore del gol Schranz con Duris. All'86' il Belgio trova il pareggio con il "solito" Lukaku, servito da Openda, ma anche questa rete viene annullata dal Var per un fallo di mano durante lo sviluppo dell'azione. Nei minuti di recupero il Belgio ci prova ancora con Lukaku e De Bruyne ma senza fortuna. Finisce dopo un lunghissimo recupero la sfida di Francoforte: soffre ma vince la Slovacchia di Calzona, per il Belgio di Tedesco tante possibilità per raggiungere il pari e due gol annullati dal Var

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top