FAGGIOLI VINCE LA CRONOSCALATA DEL REVENTINO

Il pilota fiorentino si aggiudica un duello al cardiopalma con il trentino Merli. Fuori dal podio il calabrese Iaquinta che termina la gara in quinta posizione

4 agosto 2014
00:00

LAMEZIA TERME - Vince sempre lui, Simone Faggioli. Il Reventino è suo. Il pilota fiorentino, già campione europeo, si aggiudica l’edizione numero sedici della cronoscalata. Sfida al cardiopalma, decisa sul filo dei millesimi. Sul traguardo Faggioli ha preceduto infatti di un’inerzia il trentino Merli, in un duello che ha entusiasmato gli appassionati presenti lungo il percorso. Appena trentaquattro i millesimi di differenza. Quanto basta per permettere a Simone Faggioli di alzare al cielo il trofeo Gino Ionà. Al terzo posto si è invece piazzato Domenico Scola junior staccato di quasi quindici secondi e seguito lungo il tracciato dal nonno, suo primo tifoso e veterano di questo sport. Fuori dal podio gli altri due osservati speciali di questa edizione il sardo Magliona e il calabrese di Castrovillari Rosario Iaquinta. (mf)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top