Futsal Polistena, esordio vincente nella Final Eight: L84 battuta e semifinale centrata

I bianconeri battono 2 a 1 i piemontesi e vanno avanti. Questa sera sfida contro l'Olimpus Roma: in palio c'è la finale

4
di Redazione
17 aprile 2021
09:52

Ha preso il via la Final Eight di calcio a 5 e già nella gare d'esordio lo spettacolo è stato assicurato ai tanti che hanno assistito alle partite trasmesse in streaming, con il PalaSavelli di Porto San Giorgio chiuso agli spettatori nel rispetto delle normative anti Covid-19. 

Tutto come da pronostico 

Pronostici rispettati per Cobà, Napoli e Olimpus Roma. I padroni di casa del Cobà battono per 6-3 i sardi del Leonardo Cagliari: gli Sharks accedono alle semifinali dove troveranno il Futsal Napoli che nel frattempo batte 6-1 il Cus Molise. I partenopei che hanno dominato in campionato il girone D contro i molisani passano in svantaggio ma un colpo di tacco un destro ad incrociare di Hozjan trafigge Vinicius per l’1-1. Dal pari in poi non c'è più partita: Turmena su punizione firma il sorpasso, Foglia e Arillo in rapida successione capovolgono completamente il risultato, è 4-1 all’intervallo. Nella ripresa Fortino bussa due volte: finisce 6-1. Vittoria per 8 a 2 dell'Olimpus Roma che supera l'Atletico Nervesa


Eroico Polistena

Il quarto di finale più equilibrato, sulla carta, non ha tradito le attese. L84 e Polistena danno vita a un incontro avvincente e spumeggiante, sin dalle prime battute. Il roster di Molluso impiega 58 secondi per aprire il match con una rasoiata di Diogo. La rapidità dei baldi giovani di De Lima contribuisce a frequenti capovolgimenti di fronte. Su uno di questi, è proprio il player-manager neroverde a servire l’assist al bacio per il pari di Murilo. La L84 ha la palla del sorpasso, ma la sfortunata conclusione a botta sicura di Lucas si stampa sul palo. Alla velocità della L84, gli arancioni di Molluso rispondono con la fisicità, eppure è un “piccoletto” a riportare avanti i calabresi a 16” dal duplice fischio: un sinistro di Dentini sorprende ancora Luberto, per il 2-1 con cui si va al riposo. L84 molto più propositiva nella ripresa, che cerca con le conclusioni da fuori di perforare la difesa arancione: Martino salva a più riprese sulle bordate di De Lima e Murilo. Quando non c’è il portiere calabrese, ecco un altro palo a salvare il Polistena, come nell’occasione di Ghouati. Martino usa il piede su Podda, poi usa le mani ancora su Murilo. Il Polistena tiene botta e passa in semifinale. Alla L84 non restano che tanti applausi.

Il programma delle semifinali (17 Aprile)
Futsal Cobà - FF Napoli (ore 17)
Olimpus Roma - Futsal Polistena (ore 20)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top