Tennis

Grande impresa e salto in Serie C per la squadra della Calabria Swim Race

Un traguardo storico raggiunto da una società che continua a stupire. La categoria mancava dai campi del “Silvio Giancotti” di Catanzaro da ben 23 anni

156
di R. S.
23 giugno 2022
17:00

Una finale play off da brividi, intensa, combattuta, alla fine vinta per riscrivere la storia. Sui campi del “Silvio Giancotti” di Catanzaro tornerà la Serie C a distanza di ben 23 anni dall’ultima volta. E questo grazie alla formazione della Calabria Swim Race. Una gran bella impresa da parte della formazione giallorossa del duo Domenico Gallo e Mirella Mirarchi. L’accesso al campionato di Serie C di tennis maschile a squadre è stato deciso dal doppio di spareggio contro la Smach di Cosenza, dopo che la sfida finale tra i padroni di casa e la formazione catanzarese era terminata sul 2-2 dopo gli incontri regolari.

I tre iniziali singolari si erano conclusi 2-1 per la compagine giallorossa, con le vittorie di “cyborg” Marcello Lanciano (1-6, 6-1, 6-4) contro Simone Belmonte ed “arma letale” Raffaele Stagliano (6-1, 6-1 su Blasi Navone Marco). Gara quasi riequilibrata per la compagine cosentina grazie al successo nel singolare di Antonio Giordano (7-6 , 6-2) su Gabriele Alfieri. Nel primo doppio, quindi, ristabilita la situazione di parità, grazie ad una super partita disputata dalla coppia composta da Antonio Giordano e Simone Belmonte che si sono imposti (6-4, 7-5) contro Gabriele Alfieri e Fabio Grillo, nonostante la positiva prestazione dei giallorossi.


Il confronto decisivo

Nella sfida che vale la promozione, i padroni di casa si sono affidati nuovamente alla coppia Giordano - Belmonte mentre i giallorossi hanno optato sulla collaudata coppia Grillo - Staglianò. La gara ha visto il Cosenza passare sul 6-2, 3-1 e quindi arrivare ad un passo dal trionfo, ma qui è arrivata la reazione catanzarese. Fabio Grillo e Raffaele Staglianò con il passare dei minuti e dei singoli game sono riusciti a riequilibrare il set raggiugendo il primo tie-break sul punteggio di 6-6. Da lì in avanti un tripudio giallorosso con un parziale di ben 17 punti a 2 a favore dei catanzaresi che ha annichilito nel successivo tie-break decisivo la timida reazione dei padroni di casa. Al decimo punto del doppio di spareggio è festa grande in terra cosentina, con l’invasione di campo dei numerosi tifosi giallorossi presenti sugli spalti. La Calabria Swim Race vince i play off e meritatamente conquista sul campo la serie C, per i padroni di casa una sconfitta che brucia.      

Il cammino

La formazione catanzarese, ha schierato in questa stagione i seguenti atleti: Gabriele Alfieri (3.1), Marcello Lanciano (3.3), Andrea Trapani (3.5), Fabio Grillo (4.1), Giuseppe Tallarico (4.1) e Raffaele Stagliano (4.2) Un percorso che nella fase a gironi ha visto i giallorossi autentici protagonisti con 4 vittorie conquistate in altrettanti incontri.

Un eloquente 1-3 a Vibo inflitto al Tennis Ball nella gara d’esordio, un altrettanto ed efficace 3-1 conquistato nella seconda giornata di campionato in casa contro il forte Torretta; poi la convincente vittoria contro lo Sporting Club Lamezia e il poker contro il Ct Maierato. Nell’ultima giornata della fase a giorni, la formazione catanzarese ha compiuto un autentico miracolo, pareggiando (2-2) contro il Circolo Tennis Rizziconi, mantenendo l’imbattibilità stagionale. Nella prima gara di play off ecco l’affermazione contro il forte Sporting Corigliano e poi l’ultimo atto a Cosenza.

La voce dei protagonisti

Grande soddisfazione da parte del presidente e dei dirigenti, per arrivare al pubblico e soprattutto agli atleti, protagonisti indiscussi di questa progressione costante. La squadra ha sempre avuto bene in mente l’obiettivo da raggiungere.

«Avevamo preparato al meglio l’incontro - così Fabio Grillo - soprattutto considerata la pressione dovuta al fatto che fosse il match decisivo per passare in Serie C. È stato un campionato lungo e sofferto, ma abbiamo lottato su ogni palla tutti insieme ed alla fine siamo stati ripagati. Ancora una volta ringrazio la società per il sostegno fondamentale che durante la stagione ci ha dato a noi giocatori, e un grazie alla squadra che posso definire una grande famiglia. Portiamo avanti, con fierezza, questo successo per Catanzaro».

È stata quindi la volta del presidente Domenico Gallo: «Ringrazio i ragazzi che hanno dato tutto in campo sin dalla prima giornata ma li ringrazio soprattutto per lo spirito e per l’attaccamento che hanno avuto nei confronti della nostra società e del circolo. Sono scesi in campo non soltanto per loro stessi ma per tutta la città. È stata una bellissima giornata, piena di emozioni. È stata una grande vittoria del gruppo che parte da lontano, dalla programmazione e dagli ambiziosi obiettivi che ci eravamo posti come società ad inizio stagione. Adesso è il momento di goderci questa vittoria per poi pensare come raggiungere la prossima».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top