I personaggi

I fratelli Musumeci in campo a Bagnara. Una storia infinita fra i Dilettanti

Antonio, per tutti da sempre “Totò” è del 1964, Gianni è del 1970. Entrambi sono entrati nel finale della gara del torneo di Promozione vinta contro il San Giorgio

 

735
di R. S.
13 marzo 2022
06:29

Hanno scritto pagine e pagine di storia calcistica. Ovunque e dovunque si sono fatti amare e rispettare per la serietà, prima ancora che per la bravura da calciatori. Da tempo avrebbero smesso, ma il calcio, si sa, rimane una grande passione e allora eccoli in campo, per aiutare la squadra del proprio paese in un momento difficile e delicato. Nella gara giocata ieri, vinta dalla Bagnarese per 2-1 contro il San Giorgio nel girone B di Promozione, il tecnico Taverniti ha deciso di mandare in campo i due esperti calciatori, nel finale, per aiutare la squadra a gestire la partita e il risultato.

Troppo alta la posta in palio in ottica play out. Dai fratelli Musumeci, pertanto, ecco una nuova mano di aiuto per la Bagnarese, in un periodo storico in cui il calcio calabrese fatica a reperire nuove leve un pò ovunque. Per Totò, attaccante, gli anni sono 57. Gianni invece ne farà 52 il prossimo 24 marzo: il suo ruolo è quello del centrocampista. Una storia infinita fra i Dilettanti. Un brivido che corre lungo la schiena. Un’emozione per tutti saperli e vederli ancora in campo.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top