Dilettanti Calabria

Il bello del calcio nelle prodezze dei portieri: i numeri uno protagonisti dell’avvio di stagione

VIDEO | Riflettori puntati su Morabito della Reggiomediterranea, Parrottino del Sersale e il solito Mengoni della Vibonese. E c’è anche un giovane emergente

196
di R. S.
22 settembre 2022
17:30

Non solo bomber. Il calcio regala emozioni anche grazie ai portieri. Nella recente giornata di campionato, in Eccellenza, a mettersi in evidenza è stato Giorgio Morabito. L’estremo difensore della Reggiomediterranea ha chiuso le porte in faccia alla Gioiese, dando un contributo fondamentale ai fini della vittoria. Alcuni pregevoli interventi di Morabito confermano il talento del giocatore, cresciuto moltissimo sotto le abili cure di Fabio Crupi. Un preparatore, quest’ultimo, abituato a parlare pochissimo e a rispondere con i fatti. Con Morabito l’intesa è perfetta e il portiere reggino è spesso e volentieri protagonista.

Lo stesso vale per Paolo Parrottino. L’incubo di tutti gli specialisti, perché dal dischetto il migliore specialista è proprio lui. Il portiere del Sersale, infatti, con quello neutralizzato ad Angotti, è arrivato a quota 44 rigori parati in carriera. Un numero straordinario. Non è riuscito ad evitare la sconfitta della Gioiese, però Francesco Stillitano qualche applauso l’ha strappato, soprattutto con una super parata. E poi vuoi mettere le congratulazioni del proprio capitano, Domenico Stillitano, doppiamente orgoglioso anche perché suo fratello maggiore.


Infine c’è l’esperto Riccardo Mengoni. Si è già detto tanto del numero uno della Vibonese. C’è poco da aggiungere, se non che passano gli anni e lui rimane sempre una garanzia. A San Luca, in occasione della prima giornata in Serie D, subito  decisivo in un paio di interventi per mettere il sigillo sulla prima vittoria stagionale.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top