Calcio

Il calabrese Francesco Calzona è il nuovo allenatore della Slovacchia: contratto fino al 2023

Originario del Vibonese, è stato per diversi anni nello staff di Maurizio Sarri. La scorsa stagione era a Napoli con Spalletti, prima a Cagliari

111
di Redazione
30 agosto 2022
17:50
Francesco Calzona (foto ansa)
Francesco Calzona (foto ansa)

Ora è ufficiale: il nuovo commissario tecnico della nazionale della Slovacchia è il calabrese Francesco Calzona. Dopo i rumors dello scorso luglio, infatti, c'è la firma del contratto. Lo ha reso noto la federcalcio locale.

Classe ’68, di Cessaniti, Calzona ha firmato un contratto fino al 31 dicembre 2023, che potrà essere prolungato automaticamente in caso di qualificazione ad Euro 2024.


Da calciatore ha giocato nella serie minori, a parte 3 presenze in Serie B con l’Arezzo, mentre da tecnico la sua carriera si intreccia con quella di Maurizio Sarri, con il quale comincia la carriera come vice al Perugia nella stagione 2008-2009. Sempre assieme a Sarri passa prima all’Alessandria e poi al Sorrento, prima di arrivare all’Empoli. Nel club toscano Sarri si fa conoscere al grande pubblico e porta con sé Calzona al Napoli.

Da qui, dopo 148 panchine da assistente, e l’amicizia con Marek Hamsik che ora lo ha voluto nella sua nazionale, Calzona entra nello staff di Eusebio Di Francesco al Cagliari (2020-2021) e poi va ancora al Napoli, lo scorso anno, per lavorare con Luciano Spalletti. Ora, il grande salto.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top