Calcio Calabria

La Reggina verso Perugia: torna Micai, in porta è ballottaggio. Ménez ancora dal primo minuto?

Trasferta in Umbria per la squadra di Alfredo Aglietti, col portiere che ritorna dopo i due turni di stop. Buono l’avvio della campagna abbonamenti

6
di Matteo Occhiuto
26 ottobre 2021
18:10

La Reggina ritrova Alessandro Micai. Il portiere ex Salernitana ha scontato le due giornate (inizialmente tre ma poi ridotte) di squalifica. A Perugia, nell’infrasettimanale di giovedì, sarà quindi a disposizione di Alfredo Aglietti. Non è scontato, comunque, che trovi posto dall’inizio: durante la sua assenza, Turati ha ben figurato e potrebbe aver minato le gerarchie fra i pali della formazione dello Stretto. 

Per quanto riguarda il resto della formazione, invece, potrebbe esserci il ritorno di Lakicevic al posto di Loiacono, così come scalpitano Bianchi, Cortinovis e Ricci: rischiano rispettivamente Hetemaj e Bellomo, che comunque hanno chance di trovar spazio a gara in corso. Non dovrebbe variare, invece, il tandem offensivo, con Ménez e Galabinov protagonisti contro il Parma. 


Di certo, poi, sarà della partita un grande ex quale Gianluca Di Chiara. Il terzino contro il Parma è stato fra i migliori in campo, servendo a Menez il suo primo assist stagionale. Una svolta importante, partita già negli scorsi match, subito dopo la sfida al Frosinone. Contro i ciociari, il 17 non aveva giocato una grande gara, con qualche cross sbagliato di troppo che aveva causato qualche mugugno del pubblico di fede amaranto. Nel turno successivo arrivò addirittura la panchina, con Aglietti che a Pisa preferì Liotti. A partire da Vicenza, però, Di Chiara è tornato titolare fornendo - contro il Lane e contro il Parma - due prestazioni di grande quantità e qualità. Giovedì a Perugia, in una piazza che Gianluca ha vissuto tre stagioni fa e dove magari, vista la retrocessione maturata in quell’annata, il terzino vorrà riscattarsi. 

Buoni, poi, i dati sia della prevendita per la sfida ai biancorossi, sia quelli della campagna dei mini-abbonamenti (per le sfide contro Cittadella, Cremonese, Ascoli, Alessandria e Brescia) aperte ieri. Oltre 600 le tessere staccate nei primi due giorni, con l’obiettivo della società di arrivare intorno ai 4mila assolutamente alla portata.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top