Calcio Calabria

La semifinale di Coppa Italia di Serie C Padova-Catanzaro finisce 1-1: occasione sprecata dai giallorossi

VIDEO | Nel primo tempo i gol di Kirwan al 9' per i biancoscudati e di Verna al 15' per le aquile. Una chance buttata, in vista del match di ritorno, dalla squadra calabrese che non riesce a sfruttare la superiorità numerica avuta per più di 50 minuti

18
di Giampaolo Cristofaro
15 dicembre 2021
17:50

Occasione buttata al vento dai giallorossi. La semifinale di andata della Coppa Italia di Serie C ha visto scendere in campo, allo stadio Euganeo, il Padova contro il Catanzaro. Partita a due facce: a un primo tempo gradevolissimo dal punto vista del ritmo e del gioco, risponde una ripresa moscia e senza particolari emozioni.

Al gol segnato da Kirwan per il Padova al 9’, replica Verna al 15’ per il Catanzaro. Da segnalare l’espulsione di Ronaldo per i biancoscudati al 38’. Dunque, una chance sprecata dalle aquile calabresi che non riescono a sfruttare la superiorità numerica e non portano a casa un gap di vantaggio nelle marcature in vista della gara di ritorno. Risultato finale Padova-Catanzaro 1-1.


Padova-Catanzaro primo tempo

Un primo tempo frizzante, ritmi alti e buona qualità di gioco delle due squadre per tutti i 45 minuti. Al 9', dagli sviluppi di un corner battuto dalla destra, Kirwan trova il colpo di testa vincente di testa che batte Nocchi. Il Catanzaro non ci sta e al 15’ Verna pareggia. Palla in profondità di Welbeck, Vandeputte l’aggiusta per Cianci che si gira e serve il centrocampista giallorosso che a tu per tu con Donnarumma non sbaglia: Padova-Catanzaro 1-1.

Al 38’ l’episodio che avrebbe potuto cambiare la partita. Il numero 10 biancoscudato, Ronaldo, interviene con il piede a Martello sulla caviglia di Welbeck, il direttore di gara non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso. Il match prosegue e dopo un minuto di recupero la prima frazione di gioco di Padova-Catanzaro si conclude 1-1.

Padova-Catanzaro secondo tempo

Nella ripresa la qualità del gioco si abbassa. Il Padova cerca di addormentare la partita e il Catanzaro non riesce a sfruttare la superiorità numerica. L’unica vera occasione dei giallorossi si palesa nei minuti di recupero. Gatti lascia partire un cross dalla trequarti di campo che trova Bombagi solo in area, il numero 10 colpisce di testa ma la sfera sfiora il palo e si perde sul fondo. Al termine dei 3 minuti di recupero concessi dal direttore di gara Padova-Catanzaro finisce 1-1.

Padova-Catanzaro: il tabellino

Padova (4-3-3): Donnarumma; Vasic (12’ st Monaco), Ajeti, Andelkovic, Kirwan; Settembrini, Ronaldo, Hraiech (1’ st Della Latta); Biasci (1’ st Jelenic), Nicastro (28’ st Santini), Terrani (12’ st Bifulco). A disp.: Fortin, Gasbarro, Pelagatti, Germano, Ceravolo, Chiricò, Cabianca. All. Pavanel
Catanzaro (3-5-2): Nocchi; Scognamillo, Martinelli, Gatti; Bearzotti, Verna, Cinelli (28’ st Bombagi), Welbek, Vanderputte (18’ st Porcino); Cianci (18’ st Curiale), Carlini. A disp.: Romagnoli, Branduani, De Santis, Vazquez, Fazio, Monterisi, Ortisi, Risolo. All. Vivarini
Arbitro: Ricci di Firenze.
Ammoniti: Santini, Bifulco, Cianci, Settembrini, Carlini.
Espulso: Ronaldo al 37’ per gioco falloso

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top