Sport d’estate

La Serie A di beach soccer fa tappa a Ciro Marina: impegnate anche due squadre di Lamezia

VIDEO | Il torneo targato Figc-Lega Nazionale Dilettanti, è composto da 17 squadre divise in 2 gironi detti Poule Scudetto e Poule Promozione. Siamo andati a scoprire i segreti di questa particolare disciplina sportiva

10
di Giampaolo Cristofaro
9 luglio 2022
13:25

Estate, mare e sport. Nella Beach Arena istallata sulla spiaggia della cittadina di Cirò Marina, andranno in scena 31 partite della Serie Aon di Beach soccer - dal 7 al 10 luglio - valide per la Poule Scudetto, la Poule Promozione - quella dove militano le due squadre calabresi partecipanti: Icierre Lamezia e Ecosistem Lamezia - e la prima storica Coppa Italia femminile.

Sudore e giocate spettacolari su un terreno irregolare. Ma quali sono le differenze con le altre discipline in cui si calcia il pallone?


A spiegarcelo è il capitano dell’Icierre, una delle due compagini lametine, Giuseppe Morabito che abbiamo intervistato nel corso dell’ultimo allenamento prima della partenza per Cirò Marina. «Beach soccer e calcio a 11 sono due sport completamente diversi. Il campo è fatto di sabbia, quindi si gioca tanto al volo e c’è bisogno di tanto atletismo. Quello a cui un giocatore può far fronte con la qualità tecnica in un campo di calcio “normale”, qui non è possibile».

La tappa di Ciro Marina

Il torneo targato Figc-Lega Nazionale Dilettanti, è composto da 17 squadre divise in due gironi detti Poule Scudetto e Poule Promozione. La strada per il titolo di Campione d'Italia è suddivisa in diverse tappe. Le prime sette classificate della Poule Scudetto e la prima della Poule Promozione, si qualificano alla fase finale dove si assegnerà il titolo di Campione d'Italia.

Il vicepresidente Lnd (Area Sud) nonché presidente del Cr Calabria, Saverio Mirarchi, è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento: «Con grande piacere torniamo, per la seconda volta consecutiva, a Cirò Marina. Serietà, ospitalità e grande capacità organizzativa, sono questi gli ingredienti che rendono la tappa jonica di primo livello. Cirò Marina per quattro giorni sarà il centro nevralgico del beachsoccer nazionale con la Coppa Italia femminile, entrambe le Poule della Serie Aon insieme alle finali Juniores. Il BeachSoccer della Lnd continua ad innovare stagione dopo stagione perché è la mission di questa disciplina fatta di dinamicità e vivacità»

Soddisfazione espressa anche dal sindaco di Cirò Marina, Sergio Ferrari: «È con grande piacere che accogliamo per il secondo anno tecnici, giocatori e addetti ai lavori, tutti graditi ospiti nel nostro territorio. Questo evento certifica la bontà dell’iniziativa “Luglio in Sport” per far apprezzare, attraverso le diverse discipline, le nostre bellezze. Il Beach Soccer si inserisce alla perfezione in questo binomio sport e turismo. Ringrazio di cuore la Lnd per questa rinnovata fiducia. Colgo l’occasione per presentare, fin da oggi, la candidatura di Cirò Marina come tappa del circuito ufficiale anche per la prossima stagione».

I ragazzi dell’Icierre sono fiduciosi per questo importante evento casalingo che li vedrà impegnati in tre match tra cui il derby di domenica contro l’Ecosistem. «Andiamo a Cirò per conquistare 9 punti – afferma Morabito -, il nostro obiettivo è quello di vincere il girone per poter l’anno prossimo giocarci il titolo»

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top