«La serie A ha sofferto la mia mancanza», Serse Cosmi torna e fa sperare il Crotone

Il nuovo allenatore della squadra pitagorica ha le idee chiare: «Per me si tratta di una sfida personale ed ho voglia di fare bene. Non siamo spacciati»

47
di Francesco Spina
2 marzo 2021
17:58

È arrivato ieri sera in Calabria, ed oggi Serse Cosmi è stato presentato alla stampa. Il nuovo allenatore del Crotone è chiamato a compiere una vera e propria impresa, con la squadra all'ultimo posto in classifica, con 12 punti, un distacco di 8 lunghezze dalla salvezza e 14 incontri da disputare: «Per me si tratta di una sfida personale ed ho voglia di fare bene. Tutto ciò, a livello professionale, ha un valore che neppure potete immaginare».

Già in campo 

Il tecnico umbro ha diretto in mattinata il primo allenamento con gli squali in vista della prima uscita ufficiale, nel turno infrasettimanale, in programma domani a Bergamo contro l’Atalanta: «Questa squadra ha raccolto poco ma ha qualità e concetti di gioco. Manca qualcosa a livello mentale e dal carattere bisognerà ripartire». Cosmi continua: «Ho visto una squadra di bravi ragazzi, ma li voglio cattivi. È mancata l'aggressività che deve essere il marchio di fabbrica di chi lotta per la salvezza. Il Crotone non è spacciato. Ha qualità di gioco non inferiore alle altre. E' inferiore sotto l'aspetto caratteriale. Oggi ho fatto il primo allenamento, parla solo Cordaz e non va bene»


Spazio ai sorrisi 

C’è tempo anche per una battuta: «La Serie A ha sofferto la mia mancanza. Era un mio obiettivo tornarci dopo essere stato estromesso in malo modo»

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top