Calcio Calabria

La Serie D nel segno del Catania, ma il Lamezia Terme non molla la presa

Sono sempre in due a comandare nel girone I e intanto il Locri mercoledì torna in campo per recuperare la gara con il Trapani. Ecco i gol delle calabresi

37
di R. S.
11 ottobre 2022
21:15

Catania chiama e Lamezia Terme risponde. La Vibonese torna a vincere, il Castrovillari subisce un altro poker, pari con rabbia per Cittanova e San Luca e buon punto per il Locri: questo, in sintesi, è ciò che è accaduto nell’ultima giornata di Serie D. Ma entriamo adesso nel dettaglio.

Il riassunto della 5ª giornata

Due reti di Addessi per vincere in Campania, allungare la serie positiva, rimanere in vetta e rispondere così alla nuova vittoria del Catania. Prosegue il momento felice del Lamezia Terme in grado di sbancare il campo dell’Aversa, con la doppietta del proprio centravanti, adesso leader della classifica marcatori con 4 reti, assieme a Carbonaro dell’Acireale. In Sicilia il Castrovillari resiste un tempo agli attacchi dei padroni di casa, i quali poi dilagano nella ripresa, rifilando un poker di marcature ai rossoneri. Per il Castrovillari arriva così la seconda sconfitta di fila con quattro gol al passivo. In 22 minuti la capolista siciliana chiude la pratica. Pareggio che sa di beffa per il Cittanova, passato in casa del Trapani, al terzo minuto di recupero, grazie a Figini. Qualche attimo dopo, a pochi secondi dallo scadere, mani in area reggina e rigore per i siciliani, trasformato da Kosovan per il definitivo 1-1. Con lo stesso risultato il San Luca impatta con il Paternò. Cervillera segna per il Paterno nel primo tempo e Bruzzaniti rimedia nella ripresa per i padroni di casa, i quali avrebbero anche l’occasione per conquistare i tre punti, ma Carbone la spreca facendosi parare un rigore. Un pari in Sicilia anche per il Locri, che soffre più del dovuto con il Licata. Iannì neutralizza un rigore di Minacori in avvio di ripresa, ma nulla può sulla conclusione vincente di Mudasiru dalla lunga distanza. Il neo entrato Furina trova il modo per rimediare e la formazione di Mancini mantiene la propria imbattibilità. Ritorno alla vittoria per la Vibonese grazie alla rete messa a segno da Szymanowski contro la Mariglianese. I rossoblù affiancano adesso l’Aversa in terza posizione.


Panchine e recupero

Seconda vittoria esterna per l’Acireale con il tecnico lametino Massimo Costantino in panchina. L’ultimo successo in casa della Sancataldese ha comportato il ribaltone in panchina fra i rossoverdi. Via Vullo, al suo posto Pietro Infantino. Intanto mercoledì 12 ottobre il Locri che tornerà in campo per recuperare in casa la gara con il Trapani. Fischio d’inizio fissato per le ore 15,00.

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top