Calcio

La Vibonese cade a Catania nella gara di recupero del campionato di Serie C

Il gol di Russini dopo cinque minuti condanna i rossoblù alla sconfitta. La reazione è immediata, ma il pareggio non arriva e si rimane in coda alla classifica

di R. S.
11 novembre 2021
07:25

Dalla trasferta di Catania la Vibonese torna a casa con una sconfitta immeritata, con una buona prova e con tanti segnali positivi. Vincono gli etnei per uno a zero, con un gol realizzato dopo pochi minuti e nonostante la reazione rossoblù, il pari non arriva.

Sconfitta immeritata per la squadra di D’Agostino, però sempre di sconfitta si tratta, che lascia così la Vibonese in coda alla classifica.


Nella partita di recupero della 12ª giornata i rossoblù si fanno sorprendere dopo cinque minuti con un inserimento di Russini il cui tiro non lascia scampo all’incolpevole Marson. Quindi ecco la reazione della squadra di D’Agostino, propositiva, ma improduttiva.

La Vibonese reclama anche un rigore e va vicina al pari con il neo entrato Spina nella ripresa, però il risultato non cambia, la situazione di classifica rimane pessima e la prossima sfida promette nulla di buono.

Per la squadra del presidente Caffo, che fuori casa ha segnato appena un gol, domenica prossima ci sarà da affrontare la trasferta di Bari, contro la capolista del campionato. Servirà una grande impresa per fare punti al San Nicola e, soprattutto, bisognerà trovare il modo di colmare le solite lacune in fase offensiva.

Il tabellino della gara

Catania – Vibonese 1-0
Catania (4-3-3): Sala; Calapai, Claiton (11’ st Ercolani), Monteagudo, Greco (39’ pt Ropolo); Rosaia, Cataldi (13’ st Izco), Provenzano; Russotto (11’ st Biondi), Sipos, Russini (37’ st Albertini). In panchina: Borriello, Pino, Maldonado, Russo, Bianco, Ceccarelli. Allenatore: Baldini
Vibonese (3-5-2): Marson; Risaliti, Vergara, Mahrous; Senesi (17’ st Ciotti), Cattaneo (29’ st Gelonese), Basso, Tumbarello (29’ st Spina), Mauceri; Sorrentino (17’ st Persano), Golfo. In panchina: Mengoni, Polidori, Cigagna, Alvaro, Fomov, Bellini, La Ragione, Ngom. Allenatore: D’Agostino
Arbitro: Luigi Carella di Bari (Piazzini di Prato e Ravera di Lodi)
Marcatore: 5’ pt Russini
Note: spettatori 3000 circa. Ammoniti: Monteagudo, Sala, Ropolo (C), Tumbarello (V). Angoli: 4-1. Recupero: 2’ pt, 5’ st

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top