La Vibonese cade anche in Puglia: Starita premia il Monopoli

VIDEO | Una doppietta dell’attaccante stende i rossoblù che offrono una prova negativa e ringraziano Mengoni se non subiscono una sconfitta ancora più pesante

1
di Redazione
22 novembre 2020
17:04

Seconda trasferta in pochi giorni e nuova battuta d’arresto della Vibonese. Anche stavolta un primo tempo sottotono da parte dei rossoblù e pure in questa circostanza una prestazione non all’altezza della situazione. Evidentemente la lunga sosta, dovuta alla positività al covid, continua a produrre questi effetti negativi. Un problema, questo, con il quale si pensava di dover fare i conti, acuito dal fatto di giocare ogni tre giorni (e mercoledì si deve tornare in campo con il Foggia, al Luigi Razza e poi sabato ci sarà la Ternana, sempre in casa). Ma attenzione, perché anche il recente cammino del Monopoli è stato condizionato dal covid: non a caso i pugliesi erano fermi da una decina di giorni.

Poche occasioni 

In novanta minuti più recupero, appena un tiro in porta per la Vibonese, un dato che deve far riflettere per il futuro.
In casa dei pugliesi, il tecnico Scienza parte con il consueto 3-5-2 e recupera diversi elementi fermati in precedenza dal covid.
Dall’altro lato Galfano ripropone il 4-3-3 dall’inizio. Senza lo squalificato Redolfi, è Sciacca ad affiancare Bachini al centro della difesa. In mediana c’è il ritorno di Pugliese che fa il play. Nel tridente offensivo altro rientro, quello di Statella, che si affianca a Spina e a Plescia.

Infortunio per Pugliese

I piani di Galfano si scompaginano quasi subito: all’8’ Pugliese, dopo uno scontro di gioco, si mette le mani ai capelli ed esce dal campo con le proprie gambe. Un infortunio di natura muscolare lo costringe a lasciare il posto a Prezzabile. Il play diventa Laaribi, con esiti disastrosi. Partita a ritmi lenti. Si gioca prettamente a centrocampo. La prima conclusione arriva al 23’ con Santoro il cui tiro a giro termina fuori. Il tutto nasce da un contropiede avviato a seguito di una palla persa da Laaribi.La Vibonese si fa vedere dalle parti di Menegatti al 32’ con un tiro di Prezzabile parato in due tempi.

Vantaggio Monopoli

Quindi i rossoblù vanno sotto. Ennesimo errore di Laaribi (primo tempo inguardabile il suo), che sbaglia un passaggio per vie centrali e il pallone, recuperato da Piccinni, viaggia verso Starita, il quale in area dribbla Bachini e con un diagonale rasoterra gonfia la rete.
Il primo tempo, abbastanza noioso, è tutto qua.

Il Monopoli raddoppia

Nella ripresa subito Monopoli in gol: ancora Starita buca la retroguardia rossoblù e tutto si complica. L’attaccante segna di testa, dopo che Mengoni era stato prodigioso sul colpo di testa di Nicoletti, a seguito di angolo di Giorno. Proteste dei rossoblù, per i quali la sfera non avrebbe oltrepassato la linea bianca, visto che anche in questa circostanza vi era stata la respinta dell’ottimo Mengoni. Ma l’arbitro concede la marcatura.
Poco dopo Mengoni evita il tris, sventando sullo stacco di testa ancora di Nicoletti. Monopoli galvanizzato dal raddoppio: i pugliesi crescono nettamente e ospiti incapaci di reagire. Mengoni deve ancora salvare la porta su tiro di Paolucci e poi c’è uno squillo di Spina, che però non centra la porta.
L’undici di Scienza gioca sul velluto e in contropiede ci prova ancora con Santoro, che calcia alto.
Al 28’ il neo entrato La Ragione ha l’occasione buona per colpire, scatta in velocità, ma solo davanti al portiere spreca l’assist di Plescia con un diagonale che si spegne sul fondo.
Con l’ingresso di Parigi, Galfano sbilancia ancora di più la squadra nel tentativo di riaprire la gara, ma per Menegatti non arriva alcun pericolo. Anzi, giunge il paratone di Mengoni su Samele e un nuovo intervento dell’estremo difensore rossoblù su Giorno.
Il Monopoli conquista i tre punti (e vince in casa per la prima volta in questa stagione). Vibonese da rivedere.

Il Tabellino

Monopoli 2 Vibonese 0 


MONOPOLI (3-5-2): Menegatti; Tazzer, Bastrini (22’st Guiebre), Mercadante; Nicoletti, Piccinni, Giorno, Paolucci (47’st Nina), Zambataro; Starita (33’st Marilungo), Santoro (33’st Samele). A disp. Oliveto, Pozzer, Arlotti, Antonacci, Vassallo, Rimoli, Basile. All. Scienza
VIBONESE (4-3-3): Mengoni; Ciotti (34’st Parigi), Bachini, Sciacca, Mahrous; Laaribi, Pugliese (9’pt Prezzabile), Tumbarello (1’st Berardi); Spina (21’st La Ragione), Plescia, Statella. A disp. Marson, Rasi, Leone, Ambro, Di Santo, Montagno Grillo, Riga, Mancino. All. Galfano

ARBITRO: Caldera di Como (assistenti: Piatti di Como e Lipari di Brescia; 4°ufficiale: Pascarella di Nocera Inferiore)
MARCATORI: 36’pt e 1’st Starita
NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Starita (M), Laaribi, Sciacca, Spina, Ciotti (V). Angoli: 4-0.
Rec. 1’pt, 4’st

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio