Lega Pro, basta un gol di Verna al Catanzaro per battere la Paganese

Le  aquile di mister Calabro conquistano i 3 punti contro una Paganese arcigna che nel finale sfiora il pareggio.

9
di Francesco Spina
7 ottobre 2020
21:27
foto Rosito
foto Rosito

Grazie ad un gol messo a segno da Verna, il Catanzaro conquista i 3 punti contro la Paganese alla terza giornata del campionato di Lega Pro. Per la squadra di Calabro si tratta della prima partita di campionato giocata in casa nella nuova stagione, visto che contro il Trapani, domenica scorsa la gara non è neppure iniziata poiché i siciliani non si sono presentati al “Ceravolo”.

Primo tempo senza gol

La gara sin dai primi minuti è equilibrata: il Catanzaro cerca di prendere il pallino del gioco ma la Paganese resiste all’urto, ed anzi si propone anche in avanti, soprattutto per vie centrali. Al 16’ sono gli ospiti creano una prima occasione: Schiavini da buona posizione spreca l’occasione per portare in vantaggio i suoi. Al 22’ il Catanzaro ci prova con un azione di Corapi ma è attenta la retroguardia avversaria.

 

A dieci minuti dal termine del primo tempo ci prova Baldassin dalla distanza, ma il suo sinistro viene deviato da un difensore avversario ed il pallone arriva comodamente nei guantoni di Fasan. Curiale ha però una delle occasioni più nitide dell’incontro: il giocatore delle “Aquile” si divora letteralmente il gol solo davanti al portiere ospite.

Nella ripresa il gol vittoria

Il Catanzaro vuole i 3 punti ed inizia a macinare gioco, la Paganese è però un avversario ostico e la retroguardia non si lascia sorprendere. I giallorossi, però, insistono ed al 11’ trovano la strada giusta per il gol: Curiale riceve il pallone spalle alla porta, vede l’incursione di Verna che riceve la sfera e di piatto destro segna il gol del vantaggio. Al 26’ Garufo cerca il gol da “almanacco del calcio”: il tiro al volo dalla destra impegna Fasan, costretto a rifugiarsi in angolo. La Paganese non demorde e quattro minuti dal novantesimo ha un’occasione clamorosa per pareggiare: Mendicino colpisce di testa sul cross di Squillace, il pallone esce di un soffio sopra la traversa. Il Catanzaro si salva ed ottiene i primi tre punti (sul campo) di questa stagione di Lega Pro.

Il tabellino 

CATANZARO (3-5-2) : Branduani; Fazio, Martinelli, Pinna; Garufo, Verna, Corapi, Baldassin (54’ Di Massimo) Contessa; Carlini (80’Altobelli), Curiale. In panchina: Mittica, Iannì, Salines, Riggio, Evan’s, Evacuo, Riccardi, Risolo, Cristiano, Pipicella All. Calabro
PAGANESE (3-5-2) : Fasan, Sbampato, Schiavino, Sirignano; Mattia (55’ st Carotenuto) Onescu, Bonavolontà, Benedetti (81’ Mendicino), Squillace; Cesaretti, Guadagni. In panchina: Campani, Bovenzi, Esposito, Isufaj, Scarpa, Diop, Perazzolo, Cigagna All. Erra
Marcatori: 57’ Verna
Arbitro: Virgilio di Trapani
Note:.Ammoniti Martinelli,Verna, Bonavolontà, Cersaretti, Carotenuto, Carlini e Curiale. Angoli: 5-3. Recupero: 1’pt;4’st

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio