Lega Pro, il Catanzaro batte 2-1 il Foggia: decide un super gol di Carlini

La formazione calabrese passa in vantaggio con Evacuo ma il pareggio per gli avversarsi arriva con Curcio su rigore. Nella ripresa, il punto finale dei giallorossi

3
di Francesco Spina
18 ottobre 2020
20:23

Per il Catanzaro Evacuo e l'ex Di Piazza sono le scelte in attacco per mister Calabro, il Foggia di Marchionni, invece risponde con l'inedita coppia D'Andrea- Dell'Agnello supportata sulla trequarti da Curcio (che risulterà tra i migliori).

Il gol del Catanzaro

Il Catanzaro inizia subito bene e già dopo 5’ crea la prima occasione per passare in vantaggio: Di Piazza non riesce però ad indirizzare di testa il pallone in rete, sul bel traversone di Contessa. Per le “aquile” è sempre Di Piazza il più pericoloso: al 12’ contropiede dell’attaccante che entra in area, supera Fumagalli ma clamorosamente manda il pallone alto. Il Catanzaro gioca meglio e meriterebbe il gol. La rete giallorossa arriva al 18’ e porta la firma di Felice Evacuo: Contessa si traveste da assist man e l’attaccante ex Trapani non perdona. Catanzaro in vantaggio.

La risposta del Foggia

Il Foggia nonostante il gol subito non si disunisce, anzi, inizia ad affacciarsi nell’area avversaria. Al 41’ Branduani atterra in area di rigore Curcio, impegnato in un azione offensiva: è calcio di rigore. Dal dischetto è lo stesso Curcio a realizzare la rete del pari. Prima del duplice fischio c’è tempo per un azione pericolosa dei padroni di casa: cross di Contessa, velo di Evacuo e tiro di Di Piazza. Pallone però sul palo.

Il secondo tempo

Il secondo tempo inizia con gli ospiti pericolosi sul calcio di punizione battuto da Gentile: palla però fuori. Poi è il Catanzaro che prova nuovamente ad assumere il controllo del gioco. Al 72’ il Catanzaro trova il gol del sorpasso, una rete che sarà decisiva. Cross dalla destra di Fazio e super Carlino che al volo in sforbiciata batte Fumagalli. Per il Foggia piove sul bagnato ed al 77’ i pugliesi restano in dieci: espulso Anelli. Per il Catanzaro i minuti finali sono pura amministrazione del risultato senza sdegnare di pungere in avanti alla ricerca del tris. Al terzo gol i giallorossi ci vanno vicini con Di Massimo (80’) e Curriale (85’). Con questa vittoria il Catanzaro si porta al quinto posto a quota 7 punti in classifica. Comandano Bari e Turris a 10.

Tabellino

Catanzaro: Branduani, Contessa, Corapi, Verna (45′ Carlini), Di Piazza (45′ Curiale), Fazio, Evacuo (60′ Di Massimo), Pinna, Riccardi, Baldassin (75′ Altobelli), Garufo (64′ Casoli) A disposizione: Iannì, Di Gennaro, Salines, Curiale, Riggio, Evan’s, Di Massimo, Risolo, Altobelli, Pipicella, Casoli, Carlini Allenatore: Calabro

Foggia: Fumagalli, Anelli, Ndiaye, Gentile, Dell’Agnello, Curcio (73′ Rocca), D’Andrea, Germinio, Raggio Garibaldi (84′ Tascini), Kalombo (73′ Di Masi), Garofalo (64′ Vitale). A disposizione: Di Stasio, Vitale, Iannone, Agostinone, Tascini, Morrone, Lucarelli, Aramini, Pompa, Balde, Rocca Allenatore: Marchionni

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola (Assistenti: Cosimo Cataldo di Bergamo, Luca Valletta di Napoli)

Reti: 16′ Evacuo (C), 33′ Curcio (F) rigore, 72′ Carlini (C)

Note: Ammoniti: 24′ Curcio (F), 32′ Fumagalli (F), 42′ D’Andrea (F), 48′ Corapi (C), 56′ Ndiaye (F), 81′ Di Massimo (C), 89′ Pinna (C)Espulsi: 76′ Anelli (F)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio