Lega Pro, Catanzaro vittoria di rigore: contro la Virtus Francavilla decide Carlini

La squadra di Calabro vince 1 a 0 grazie al calcio di rigore trasformato nel primo tempo da Carlini. Nel secondo tempo espulso Risolo al 24'

6
di Francesco Spina
13 marzo 2021
17:21

Un calcio di rigore trasformato da Carlini decide il match tra Catanzaro e Virtus Francavilla e regala tre punti importanti alle Aquile che in classifica si porta a 48 punti consolidando la quarta posizione.

Primo tempo

La gara sarà condizionata dal vento forte che spira su Catanzaro. I giallorossi iniziano bene e provano sin da subito a mettere in apprensione la retroguardia pugliese che però è brava a sventare gli attacchi della squadra di Calabro. Al 10’ Curiale prova a sfondare centralmente ma la difesa della Virtus è attenta e ferma l’azione offensiva dei padroni di casa. Il Catanzaro inizia a soffrire e soprattutto non riesce a scardinare la retroguardia avversaria, ecco allora che gli ospiti prendono fiducia ed alzano il loro baricentro. I biancazzurri ci provano anche con tiri dalla distanza che non creano però problemi a Di Gennaro. L’azione che cambierà il corso dell’incontro arriva al 35’: cross di Curiale e fallo di mano in area di Pambianchi: calcio di rigore netto. Dal dischetto Carlini non perdona e porta in vantaggio i suoi spiazzando il portiere. La reazione degli ospiti è veemente. Il Francavilla conquista due calci di punizione e due angoli consecutivi con il Catanzaro tutto arroccato dietro a protezione del vantaggio. La difesa giallorossa resiste ed al riposo si va, dunque, con il vantaggio del Catanzaro .


Secondo tempo

La seconda frazione di gioco inizia con le squadra che si affrontano a viso aperto. Il Catanzaro cerca il raddoppio, la Virtus invece prova a trovare gli spazi giusti per il pari e ci va vicina con il neo entrato Mastropietro che calcia debolmente a tu per tu con DI Gennaro. Al 69’ il Catanzaro resta in inferiorità numerica: Risolo commette fallo da ultimo uomo su Castorani, l’arbitro lo ammonisce. È il secondo giallo per il catanzarese e dunque arriva l’espulsione. La squadra di Calabro però non accusa particolari defezioni e riesce a difendersi bene dagli attacchi dei pugliesi. Ad un minuto dal termine la Virtus è pericolosa con il colpo di testa di Vazquez servito da Ciccone. Nei 6 minuti di recupero non succede nulla degno di nota ed al triplice fischio il Catanzaro può festeggiare una vittoria importante in ottica play off.

Il tabellino 

Catanzaro (3-4-1-2): Di Gennaro; Riccardi, Fazio, Martinelli; Garufo, Verna, Risolo, Contessa (31’  st Porcino); Carlini (dal 31’ st Casoli); Di Massimo (23’’ st Baldassin), Curiale (dal 23’ st Evacuo).A disposizione: Mittica, Branduani, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierno, Gatti, Grillo
Allenatore: A. Calabro

Virtus Francavilla (3-5-2): Costa; Celli, Pambianchi (33’ st Delvino), Caporale; Giannotti, Tchetchoua (19’ st Mastropietro), Franco (dal 45’ st Carella), Castorani, Nunzella; Ciccone, Adorante (1’ st Vazquez).A disposizione: Crispino, Negro, Marino, Saprandeo, Calcagno
Allenatore: B. Trocini

Arbitro: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore

Marcatori: 35' pt rig Carlini 

Note: Ammoniti: 11’ pt Franco (V); 18’ Caporale (V); 4’ st Riccardi (C); 34’ st Giannotti (V); 35’ st Trocini (V); 39’ st Delvino (V); 45’ st Evacuo (C). Espulso: 24’ st Risolo per doppio giallo

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top