Lega Pro, il Catanzaro affonda il Bari e lo avvicina in classifica

VIDEO | I giallorossi battono 2 a 0 i pugliesi con le reti di Di Massimo ed Evacuo che segna il gol numero 200 in Serie C

17
di Francesco Spina
21 marzo 2021
17:31

La gara del Ceravolo, tra Giallorossi e Galletti inizia su ritmi bassi: i padroni di casa iniziano meglio e cercano la via del gol per la prima volta all’11. Contessa se ne va sul settore sinistro, mette in mezzo per Di Massimo che viene però anticipato da Maita. Al 17’ la squadra di Calabro ci prova con Carlini che vede Fazio nel cuore dell’area e lo serve: il difensore giallorosso pronto a colpire di testa viene anticipato sul più bello dall’ottimo intervento di Di Cesare che si salva in calcio d’angolo. I pugliesi vanno al tiro al 20’: Bianco calcia di potenza, il pallone finisce di poco alto. Al 34’ Curiale ha una buona occasione ma il suo diagonale è deviato in angolo da Frattali. La risposta del Bari è affidata a Cianci: al 35’ l’attaccante si trova sa solo davanti a Di Gennaro riceve un traversone su cui si avventa con un colpo di testa a botta sicura, il portiere si oppone e salva il risultato. Prima del termine del primo tempo il Catanzaro cerca ancora la strada del gol con Martinelli che svetta di testa dopo una punizione battuta da Carlini: pallone fuori di poco.

Secondo tempo

La seconda frazione inizia con i padroni di casa che al 6’ passano in vantaggio: azione in percussione di Carlini che dribbla mezza difesa barese e mette la palla al centro per Di Massimo, bravo a raccogliere la deviazione di un difensore ed a gonfiare la rete per l’1 a 0. La partita si accende e come previsto la squadra allenata da Carrera prova rabbiosamente a trovare il pari. La difesa del Catanzaro regge l’urto ed al 25’ i giallorossi provano a rendersi pericolosi in contropiede: Di Massimo e Porcino disegnano una bella azione che si chiude con il tiro di Di Massimo dopo una deviazione della difesa ospite. Il pallone di molto a lato. Il Bari ci prova al 38’ ma il tiro dal limite di Semenzato è bloccato in due tempo da Di Gennaro. I Galletti sono pericolosissimi al 45’: lo stesso Semenzato serve in area Candellone che da solo in area piccola sbaglia il tempo d’impatto con il pallone e lo spedisce alto di testa. Gol mancato gol subito. Sull’azione che ne segue Casoli viene atterrato in area barese: è calcio di rigore. Dal dischetto Evacuo non sbaglia e di "cucchiaio", sigla la sua duecentesima rete in serie C. Al 50’ il Catanzaro ha anche l’occasione per il tris ma il tiro di Baldassin viene parato da Frattali. Finisce con la gioia dei catanzaresi che con questi 3 punti si portano a quota 51 in classifica, a meno 2 proprio dal Bari e con una gara in meno rispetto ai biancorossi.


Il tabellino

Catanzaro (3-5-2): Di Gennaro; Fazio, Martinelli, Scognamillo; Garufo, Corapi (dal 7' Baldassin), Verna, Carlini, Contessa (dal 63' Porcino); Curiale (dal 74' Evacuo), Di Massimo (dal 74' Casoli). A disposizione: Branduani, Jefferson, Parlati, Molinaro, Pierino, Gatti, Riccardi, Grillo. All Calabro

Bari (4-2-3-1): Frattali; Semenzato, Sabbione, Di Cesare (c), Perrotta; Bianco, Maita (dal'82 De Risio); Marras (dall'82' Candellone), Antenucci, D’Ursi (dal 60' Rolando); Cianci (dall'85' Mercurio). A disposizione: Marfella, Fiory, Dargenio, Minelli, Pinto, Lollo, Colaci. All. Carrera

Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova
Marcatori: 52' Di Massimo (C), 91' Evacuo (C)
Ammonizioni: 20' Di Cesare (B), 53' Di Massimo (C), 56' Maita (B), 66' Verna (C)

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top