Lega Pro, il Catanzaro espugna Foggia: i giallorossi vincono 2-0

Le Aquile in gol nel secondo tempo con Di Massimo e Carlini che trasforma un rigore. Conquistato il quarto posto in classifica con 38 punti

38
di Francesco Spina
13 febbraio 2021
15:10

Nella ventiquattresima giornata del campionato di Lega Pro, il Catanzaro esce dallo “Zaccheria” di Foggia con i 3 punti in tasca. Giallorossi che si portano al quarto posto in classifica con 38 punti.

La partita

Il primo tempo scorre sul filo dell’equilibrio, con le due squadre che si affrontano a viso aperto e creano nei primi 45 minuti più di un’opportunità a testa per sbloccare il match. La prima occasione per i padroni di casa arriva al 6’: Di Gennaro respinge il colpo di testa di Balde. Al 16’ il Catanzaro ci prova con Carlini che raccoglie un calcio di punizione dalla sinistra ma la sua conclusione finisce alta. Un minuto più tardi la squadra di Calabro va vicina al vantaggio: Risolo calcia dal limite ed impegna Fumagalli che respinge. Sulla ribattuta arriva sempre Risolo che a tu per tu con il portiere dei satanelli va al tiro: Fumagalli è decisivo ancora una volta e salva il risultato. Dall’altro lato Di Gennaro è decisivo per i suoi: al 19’ Balde calcia a botta sicura ma il portiere giallorosso si fa trovare pronto. Al 35’ azione sulla destra per Kalambo: sul traversone non arriva di un soffio la deviazione di Di Jenno. La partita e vivace e prima del duplice fischio il Catanzaro è pericoloso dal limite con Di Massimo ma ancora una volta è bravo Fumagalli.


Secondo tempo

La prima occasione della ripresa porta la firma di Garofalo: il giocatore del Foggia ci prova dal limite ma manda il pallone di poco a lato. Al 56’ punizione di Corapi: il pallone del giallorosso sfiora la traversa. Il Catanzaro alza il proprio baricentro e passa in vantaggio al 74’: Carlini in versione assist man serve Alessio Di Massimo che gonfia la rete. Al 79’ Evacuo è lanciato verso la porta rossonera e viene atterrato da Fumagalli in uscita: portiere pugliese espulso e rigore per il Catanzaro. Dal dischetto si porta Carlini che spiazza Jorio e chiude praticamente i conti.

Il tabellino

Foggia (3-5-1-1): Fumagalli (79′ Jorio), Galeotafiore, Vitale (70′ Curcio), Gavazzi, Germinio, Salvi, Kalombo, Garofalo, Di Jenno, Morrone (75′ Rocca), Baldè (81′ Nivokazi).In panchina: Jorio, Curcio, Said, Agostinone, Del Prete, Moreschini, Iuarto, Pompa, Cardamone, Nivokazi, Rocca, Turi.Allenatore: Marchionni

Catanzaro (3-4-1-2): Di Gennaro, Contessa (60′ Porcino), Corapi, Martinelli, Curiale (60′ Evacuo), Fazio, Scagnamillo, Di Massimo (90′ Molinaro), Risolo (90′ Baldassin), Casoli, Carlini (90′ Verna).In panchina: Branduani, Verna, Jefferson, Parlati, Evacuo, Gatti, Riccardi, Baldassin, Grillo, Garufo, Porcino, Molinaro. Allentore: Calabro

Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2 (Assistenti: Di Giacinto di Teramo, Rizzotto di Roma 2)

Marcatori: 74′ Di Massimo (CZ), 81′ Carlini (CZ) rigore

Note: Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: 37′ Scognamillo (CZ), 50′ Contessa (CZ), 60′ Vitale (FG), 67′ Baldè (FG), 89′ Rocca (FG). Espulso: Fumagalli (FG) al 79'

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top