Lega Pro, il Catanzaro nella tana del Bari dei tanti ex

VIDEO | Sfida ardua per le aquile domenica prossima al cospetto di una squadra ambiziosa e che annovera nelle propria fila diversi elementi dai trascorsi in giallorosso

2
di Redazione
27 novembre 2020
14:54

Si avvicina la partita di Bari per il Catanzaro. Una gara, quella di domenica, particolarmente difficile per il valore dell’avversario, che non fa mistero di puntare diritto alla Serie B. Anche i biancorossi hanno diverse ambizioni e sempre domenica, in Puglia, troveranno diversi elementi dai trascorsi in giallorosso. Per Valerio Di Cesare, esperto difensore goleador dei galletti, giusto poche presenze nel lontano 2005 in Serie B.

 


Più significativa la permanenza di Mattia Màita a Catanzaro: 145 gare di campionato e 6 reti, ma anche la fascia da capitano al braccio. Diverse annate per il centrocampista, salvo poi, l’anno scorso, trasferirsi al Bari. La squadra di Calabro dovrà fare attenzione alle incursioni di Daniele Celiento, difensore goleador nella sua avventura in maglia giallorossa: 54 presenze e 6 reti nella stagione regolare, in Serie C. Celiento subito micidiale anche in questo avvio di campionato con i galletti, avendo segnato già tre reti.

 

Sono state 49 invece le partite con il Catanzaro del centrocampista Carlo De Risio, nei precedenti due tornei di Serie C. In estate la partenza per la Puglia, dopo aver disputato due annate di rilievo. Una sola stagione con le aquile per Eugenio D’Ursi, con l’attaccante in grado di mettersi in mostra, toccando la doppia cifra. Ha siglato 14 reti, fra le quali la doppietta nell’indimenticabile vittoria del Granillo contro la Reggina. Poi le cessione, dalla quale i giallorossi hanno ottenuto ben 700mila euro.

E infine c’è lui, Gaetano Auteri. Il suo cammino si è sempre fermato ai play off. 

Doloroso l’esito finale nel 2010, dopo aver sfiorato la promozione diretta. Quindi il ritorno e anche stavolta play off amari. Dapprima con la Feralpi Salò, nella fase nazionale. Nella gara di ritorno il pari degli ospiti nel finale ha fermato la corsa del Catanzaro, dopo aver concluso al terzo posto la stagione regolare. L’ultima pagina è stata scritta pochi mesi addietro. 

In estate, il 5 luglio, nel post covid è arrivato un altro pari, stavolta a Potenza, che ha dato il via libera ai lucani.

Domenica un tuffo nel passato per tanti.  Bari – Catanzaro non potrà essere una partita normale.

 

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top