Lega Pro, per il Catanzaro finalmente una settimana di lavoro normale

VIDEO | In Puglia è terminato il tour de force dei giallorossi, dopo aver disputato sei partite in 19 giorni, compresa la gara di coppa

3
di Redazione
18 novembre 2020
11:51

Questa è, finalmente, per il Catanzaro una settimana normale. Antonio Calabro può preparare la gara di domenica prossima, in casa contro la Cavese, senza fretta. Senza dover subito giocare. Senza un viaggio da sostenere.

 


Per poco meno di tre settimane senza un attimo di respiro: così il recente cammino dei giallorossi, in campo per 6 volte in 19 giorni. Dalla partita di coppa con il Genoa, fino al match di campionato con il Francavilla, un impegno dietro l’altro per il Catanzaro, che ha avuto in media giusto due giorni per preparare ogni singola sfida.

 

E se nel conto ci mettiamo anche il viaggio per le trasferte, allora si comprende bene come la squadra di Antonio Calabro sia stata sollecitata duramente nell’ultimo periodo. Tutto ha avuto inizio il 28 ottobre con la trasferta di Genova per la coppa. Da qui ci si è spostati a Terni per l’ottava giornata di campionato.

 

La pesante sconfitta contro la capolista, ha fatto parecchio rumore, amplificato poi dal pareggio beffardo con il Palermo, con rete ospite nel finale, quando le aquile erano in doppia superiorità numerica. Dopo la dura reprimenda del dg Foresti e la delusione manifestata dalla società, in poco tempo i giallorossi hanno rimesso a posto le idee, andando a sbancare, a distanza di quattro giorni, il campo dell’Avellino, per quella che è stata la gara della riscossa.

 

In poco meno di 48 ore, dopo il rientro a casa, Corapi e compagni hanno preparato la partita interna con il Teramo, che proprio al Ceravolo ha conosciuto la prima sconfitta stagionale, nel turno infrasettimanale valido per la 10ª giornata. Da mercoledì a domenica, ecco il sesto impegno ravvicinato. Stavolta in Puglia.

 

Per poco più di un’ora le aquile volano e giocano a ritmi alti. Poi arriva un calo fisiologico e ci si deve accontentare di un punto. Ma questo mercoledì non si gioca e allora si può preparare, con il classico lavoro della “settimana tipo” la gara interna di domenica prossima contro la Cavese.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio