Serie D | Locri-Marsala, contestazioni per un presunto errore dell'arbitro

La società amaranto chiede la ripetizione della partita. Esonerato Pellicori. Torna Scorrano?

1
di Ilario  Balì
5 marzo 2019
09:31

Il risultato di Locri-Marsala, match del campionato di serie D giocato domenica scorsa, potrebbe non essere omologato. Con un preannuncio di reclamo inviato alla Lega Nazionale dilettanti il Locri ha contestato la regolarità dello svolgimento della gara disputata domenica contro il Marsala, finita con il punteggio di 4-1 per gli ospiti. Oggetto del reclamo il presunto errore tecnico dell'arbitro Pistarelli della sezione di Fermo, in occasione del calcio di rigore assegnato alla formazione ospite. Per il club amaranto l'arbitro avrebbe rilevato erroneamente il fallo di gioco del portiere del Locri sanzionandolo con l'espulsione ed un calcio di rigore a favore del Marsala.

Secondo quanto si è appreso il ricorso sarebbe anche sostenuto dalla relazione dell'osservatore arbitrale che avrebbe rilevato l'errore. Ora la palla passa al giudice sportivo, che qualora dovesse decidere in favore del Locri, dovrebbe far rigiocare la sfida.

Intanto all’indomani dell’ennesima sconfitta casalinga, la squadra del presidente Modafferi ha deciso di esonerare il tecnico Alessandro Pellicori. Si valuta un ritorno in panchina di Umberto Scorrano, mentre il piano B porta dritto a Mario Dal Torrione.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio