Ufficialità e indiscrezioni

Calciomercato Dilettanti: Giuseppe Sapone tra Val Gallico e Palmese. Guardavalle, idea Alderete. Colpi in canna per il Taurianova

Si accende la sessione estiva. Primi due colpi per il Bocale mentre il Soriani acquista il giovane Virdò. San Nicola-Chiaravalle, dovrebbe rimanere mister Sisi

41
di Vincenzo Primerano
24 giugno 2024
14:09

Deve ancora ufficialmente iniziare il calciomercato estivo, ma i movimenti continuano ad essere molteplici e soprattutto frenetici. Si rincorrono infatti ufficialità, indiscrezioni e, con esse, preludi di trattative importanti.

Primi colpi di mercato per Soriano e Bocale. E non solo

Nei giorni scorsi, dunque, diverse sono state le ufficialità e, andando per categoria, rilevante movimento c'è stato in Eccellenza. Innanzitutto il Soriano batte il suo primo colpo di mercato aggiudicandosi le prestazioni sportive del giovane classe 2005 Roberto Virdò. Il centravanti, cresciuto calcisticamente nella Real Vibo prima e nel settore giovanile della Vibonese poi, proviene dal San Nicola da Crissa dove ha messo a referto 23 presenze e 1413 minuti giocati.


Dopo la storica stagione vissuta, e che ha portato alla prima Coppa Italia nella storia biancorossa, il Bocale muove i suoi primi passi in questa sessione estiva e cercando, se possibile, di alzare l'asticella in vista del prossimo campionato. Il club del presidente Cogliandro ufficializza un doppio colpo, rinforzando prepotentemente il centrocampo. Ufficiali dunque gli ingaggi di Samuel Perez ed Enzo Zago. Il primo, trent'anni, è originario della Repubblica Dominicana e, nell'ultima stagione, ha militato nella squadra spagnola del Mazarron. Il classe 1994, inoltre, ha anche un passato nel Messina (nel luglio 2019). Il secondo invece è un centrocampista centrale ventitreenne proveniente dalla Jonica F.C, club militante nell'Eccellenza siciliana e che ha sfiorato i playoff. Per Zago, classe 2000, anche un passato al Pennarossa.

Non rimane fermo la neopromossa Ardore che continua la sua campagna acquisti, rinnovando anche Gligora. Scendendo di categoria, azzeccate le nostre anticipazioni sul tecnico dello Stilomonasterace dal momento che, proprio in giornata, è arrivata l'ufficialità di Giuseppe Papaleo. L'ex capitano della squadra, dunque, riabbraccia la causa nelle vesti di allenatore. Ancora un colpo per la Deliese che riporta a casa Rosario Persico, deliese doc. Gran colpo invece per il Val Gallico che si aggiudica le prestazioni sportive di Gianluca Pangallo. Esperienza, tecnica e risultati vincenti nel palmares del centrocampista classe 1992 che ha mosso i suoi primi passi nel Centro Reggio Junior prima del triennio al Bocale, in Eccellenza. Esperienze anche con Archi e Ravagnese.

Le altre indiscrezioni: Sapone pezzo pregiato

Quanto alle indiscrezioni, invece, rimaniamo in casa Val Gallico. Il club ha intenzione di fare un campionato di vertice e, di conseguenza, i nomi non possono essere da meno. A tal proposito sembra essere sempre più insistente l'interessamento verso il centrocampista Giuseppe Sapone, quest'anno in forza al Cittanova, sul quale però sembra esserci anche la Palmese. Sempre in Promozione, continua il progetto del Guardavalle, tornata finalmente nell'élite del calcio dilettantistico. Il club giallorosso si sta muovendo dietro le quinte per allestire una rosa competitiva. Qualcosina arriverà nel reparto offensivo, dove nel mirino pare esserci finito l'attaccante argentino Jonathan Alderete ex di Reggiomediterranea, Soriano e Saint Michel (con quest'ultima ha vinto il triplete). Quanto al San Nicola, tutto è in evoluzione dopo la fusione con il Chiaravalle e, al momento, sembra sempre più probabile la permanenza di mister Domenico Sisi.

Taurianova, quanti colpi in canna

Non è da meno la Prima Categoria dal momento che anche qui c'è tanta carne al fuoco. Innanzitutto il Piscopio ha ufficializzato il divorzio sportivo con il tecnico Saverio Curello mentre la Silana ha rinnovato capitan Talarico e il suo vice Sirianni. Vale come un colpo di mercato, invece, per il Catona il prolungamento di Calarco. La regina però sembra essere il Taurianova. Dopo la finale playoff persa contro l'Africo, il club ha intenzione di affrontare una stagione da protagonista. A tal proposito di indiscusso spessore sono i nomi che circolano. La dirigenza, infatti, pare abbia messo sotto gli occhi innanzitutto Saccà, Artuso e Tripodi della Saint Michel. Occhio anche ad Antonelli reduce da una stagione straripante, tra Capo Vaticano e Deliese, e a Fiorino.

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top