MONEY GATE | Parla l’avvocato Pittelli: «Questo Catanzaro è estraneo ai fatti del 2013» (VIDEO)

Il legale, che insieme alla collega Sabrina Rondinelli difende il club giallorosso nel processo sportivo “Money Gate”, smonta le accuse della Procura federale

di Alessio Bompasso
18 dicembre 2017
16:43

Mercoledì la sentenza che potrebbe riscrivere la storia del Catanzaro. Il giorno in Tribunale Federale Nazionale si pronuncerà in merito al processo sportivo scaturito dall’inchiesta “Money Gate” che vede coinvolti il club giallorosso e l’Avellino per una presunta combine del 5 maggio 2013. Secondo l'accusa le due società si sarebbero accordate per il pari, ma poi in campo però l'Avellino vinse la sfida.

 

Richieste pesanti da parte dell'accusa che ha proposto per il club giallorosso anche la penalizzazione di tre punti da scontare nella prossima stagione. La Procura ha chiesto le stesse condanne per l’Avellino. Una richiesta assurda per il legale della società del presidente Floriano Noto, Giancarlo Pittelli, che insiem alla collega Sabrina Rondinelli difende il club giallorosso.

Ecco l’intervista rilasciata dall’avvocato catanzarese ai microfoni di LacTv:

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio