MOTORI | Ferragina-Elia: connubio vincente sulla Santo Stefano-Gambarie

Il pilota catanzarese e la scuderia di Simeri sbaragliano la concorrenza sulle alture reggine. Secondo il sinopolese Rechichi. Terzo il siciliano Alessi

8
di Alessio Bompasso
4 giugno 2018
14:01

Era il suo debutto ufficiale al volante della St09 Evo 18. Il bellissimo prototipo di casa Elia. Non ha deluso le aspettative. Francesco Ferragina vince la Santo Stefano-Gambarie, una delle cronoscalate più belle del panorama italiano. Secondo assoluto il giovanissimo Gaetano Rechichi, di Sinopoli, alla sua prima cronoscalata con una vettura sport. Sul gradino più basso del podio il siciliano Rosario Alessi su Peugeot 106 di gruppo E1-1600, alla sua prima partecipazione alla classica aspromontana. Fra le scuderie, vittoria per il Team “Piloti per Passione”, fondato e diretto da Giuseppe Denisi, figura molto impegnata nel motorsport reggino ormai da decenni.

 


Cronoscalata Santo Stefano-Gamabarie: i numeri

Quaranta i piloti alla partenza e tre le manche complessive, fra la doppia sessione di prove del sabato e la gara della domenica. Univoco l’impegno del Presidente dell’Aci Rc Santo Alfonso Martorano, del direttore Sandra Pagani, della Città Metropolitana, rappresentata dal consigliere Demetrio Marino e del sindaco di Santo Stefano d’Aspromonte, Franco Malara: riportare già dal 2019 la Santo Stefano-Gambarie ai fasti del passato, quando la cronoscalata reggina vantava record nazionali ed europei di partecipazione, con un roster di piloti alla partenza di eccezionale spessore.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top