Sogno azzurro

Nazionale italiana U17, tra i convocati c’è anche il calabrese Giovanni D’Aprile

Il giovane già qualche mese fa aveva stabilito il record come primo calciatore del 2005 a giocare in un match di Serie A. Dopo una brillante stagione al Crotone è stato ingaggiato dal Torino

187
di Francesca  Lagatta
19 maggio 2022
14:46
Ciro D’Aprile
Ciro D’Aprile

Da Belvedere Marittimo alla Nazionale azzurra, passando dal Crotone ed il Torino. È la parabola calcistica di Giovanni D'Aprile, giovanissimo calciatore calabrese che ha già tanta esperienza alle spalle. Il difensore, attualmente in forza alla società granata, è tra i convocati di mister Bernardo Corradi, l'ex goleador che oggi guida la nazionale italiana di calcio Under 17. D'Aprile è nella rosa dei calciatori che affronteranno la fase finale dei Campionati Europei Under 17 che si svolge in questi giorni in Israele e che andrà avanti fino al prossimo primo di giugno.

Chi Giovanni D'Aprile

Il 17enne, classe 2005, dopo una brillante stagione con il Crotone di Giovanni Stroppa, è stato attenzionato dai grandi club di Serie A, come la Roma e il Torino. Alla fine l'ha spuntata quest'ultima, che l'ha ingaggiato a titolo temporaneo sia per le formazioni Under 17 che per quelle Under 18. Con l'arrivo a Torino, D'Aprile ha stabilito il record come primo calciatore del 2005 a giocare un match di Serie A. Ora è arrivata la convocazione dell'allenatore Bernardi, ma a dire il vero non si tratta della prima volta in nazionale azzurra. L'esordio è avvenuto lo scorso 9 dicembre durante una partita contro la Francia.


La formazione in Calabria

Il giovane belvederese è cresciuto calcisticamente nella Scuola Alessandro Rosina di Cittadella del Capo (frazione di Bonifati), fondata proprio dall'omonimo ex centrocampista, che con il 17enne condivide le origini. D'Aprile, scrivono gli addetti ai lavori, è «un forte difensore centrale dotato di ottime qualità fisiche e tecniche, specialista nelle punizioni».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top