L’evento sportivo

Padel, successo a Paola per la seconda edizione del trofeo “Ida restaurant”

VIDEO | L’evento sportivo ha avuto caratura nazionale con diversi partecipanti provenienti dall’estero. L’imprenditore Chianello: «Progetto di qualità»

27
di Francesco Frangella
10 agosto 2022
10:00

Nel quarantennale dell’attività che lo ha reso uno degli imprenditori di spicco della provincia di Cosenza, il paolano Pino Chianello – insieme al figlio Luca e ai suoi più stretti collaboratori – ha tagliato il nastro per la seconda edizione del Trofeo di padel “Ida Restaurant”. Nato da un’idea condivisa con Denny Imbroisi, titolare del marchio che gestisce ristoranti in varie capitali del mondo (recenti tre aperture a Parigi) e main sponsor della kermesse, l’evento sportivo ha avuto caratura nazionale, con diversi partecipanti provenienti dall’estero, a certificato di un livello che – per quanto concerne il padel – a queste latitudini rappresenta un unicum nel suo genere.

Partecipato da un folto pubblico, che ha gremito gli spalti del “Chianello Sport Center” sin dall’inizio della manifestazione, l’evento si è svolto secondo un calendario di incontri che ha visto opporsi giocatori suddivisi secondo le categorie “amatoriale”, “livello avanzato” e “livello open”. Nel cuore del centro urbano di Paola, dov’è incastonata la struttura, l’intera giornata di domenica è trascorsa nella cadenza con cui la pallina è rimbalzata sui campi, tra i pochissimi a poter ospitare una manifestazione di questa portata.


«È un’iniziativa che tende a dimostrare che, per rendere attrattivo il livello locale, è necessario il coinvolgimento degli attori produttivi del territorio». Così l’imprenditore Pino Chianello, concessionario del marchio Xerox per Cosenza e provincia, che ha proseguito: «La partecipazione di atleti blasonati, campioni provenienti anche da Argentina e Bulgaria, è un elemento sostanziale per capire le qualità del progetto, che si conferma accattivante sul piano dello spettacolo e coinvolgente sul piano sportivo. Per questa ragione ringrazio “Ida Restaurant”, che per il secondo anno consecutivo è al nostro fianco nell’organizzazione del Torneo, così come ognuno dei prestigiosi partner coinvolti, che hanno creato le basi affinché si potesse ottenere un risultato all’altezza di elevati standard. La fiducia accordata dal pubblico, accorso numeroso, è di buon auspicio per quanto concerne anche le ricadute sociali, col Chianello Sport Center che mira a diventare un punto di riferimento sicuro per tutte le generazioni di utenti, con particolare riguardo per le famiglie. Per questo faccio appello agli imprenditori locali, esortandoli ad investire sul territorio – ha concluso Pino Chianello – perché la salvaguardia ed il rilancio dipendono dall’impegno personale di ognuno, sommato a quello collettivo».

Presente l’assessore allo sport del comune di Paola, Barbara Sciammarella, che ha parlato di un’iniziativa riuscita. «Sulle qualità che hanno reso celebre Pino Chianello – ha detto la componente della giunta Politano – si può confidare sempre, perché i risultati le certificano di volta in volta. Stasera è bellissimo trovarsi in questo luogo, a celebrare lo sport, col calcio da un lato e il padel ai massimi livelli dall’altro, insieme a ragazzi e famiglie, tutti insieme all’insegna di valori che esaltano il meglio di ognuno. Modelli del genere sono da supportare – ha concluso Barbara Sciammarella – perché rappresentano esempi positivi da seguire».

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top