Pallanuoto, il Città di Cosenza ritrova la vittoria

Ripartenza in grande stile per il Città di Cosenza che dopo una serie di risultati negativi, ritrova il successo interno contro Bologna. Una vittoria che ridà fiducia e che proietta il setterosa cosentino verso il prossimo impegnativo turno

di Maria Chiara Sigillò
24 gennaio 2017
10:54

Il Città di Cosenza archivia la pratica Bologna. Il setterosa di coach Capanna si impone per 14-6. Una vittoria che ridà così fiducia, dopo i risultati negativi in campionato prima e dopo la pausa e nel turno di Coppa. Dunque si apre un altro capitolo propositivo che fa ben sperare. Tutto semplice per le cosentine che con carattere e determinazione dominano una partita contro un avversario ostico come Bologna. Un successo corale, al termine di un match combattuto ma mai messo in discussione.

 

Già nella prima frazione di gioco le padroni di casa si portano avanti. Incisive le reti di De Mari, Citino e la doppietta di Pomeri. Ma a far la differenza è soprattutto il neo acquisto, la cinese Niu Guannan che sul pari riesce nuovamente a portare in vantaggio la squadra. Lucidità mantenuta anche dopo l’espulsione di coach Capanna, nella terza frazione. E così, fino alla fine. La stessa caparbietà dovrà essere mantenuta però anche nel prossimo turno, per dare continuità di risultati positivi.

 

A domicilio, un’altra formazione in difficoltà e a caccia di punti. Il Rapallo di coach Antonucci. Le liguri infatti, nelle precedenti partite hanno collezionato solo 5 punti. Due le lunghezze che le separano dalle cosentine. Elementi che faranno tenere alta la guardia.

 

 

Maria Chiara Sigillò

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio