Serie B

Pisa-Cosenza 1-1: Liotti tiene a galla i Lupi. Ora il Cittadella

Un autogol di Venturi mette i brividi a Bisoli, che poi lancia il giovane Zilli e strappa un punto. Chi giocherà i playout si stabilirà negli ultimi 90’

21
di Antonio Clausi
30 aprile 2022
16:31
Foto Francesco Grazioli
Foto Francesco Grazioli

Prima un dato: la Spal si è tirata fuori dalla lotta salvezza. Per i playout va definita la griglia, nessuno tra Alessandria, Cosenza e Vicenza è però certo di giocarli. I grigi affronteranno i veneti tra le mura amiche in uno scontro da dentro o fuori, mentre i silani ospiteranno il Cittadella, già fuori da ogni discorso di classifica. Il quadro a 90’ dalla fine delle regular season è questo ed emerge dai pareggi di piemontesi e calabresi a Parma e Pisa e dalla clamorosa vittoria dei biancorossi in casa con il Lecce: ora sono a -1 dai Lupi.

Bisoli rivoluziona la formazione

Bisoli ieri ha perso Larrivey, Vaisanen e Vigorito, ma a prescindere regala sorprese alla lettura delle formazioni. Situm gioca mezzala in una mediana completata da Carraro e dal regista Palmiero e con Di Pardo e Bittante sulle fasce. L’esperimento durerà un tempo, considerato che negli spogliatoi, tra un tempo e l’altro, resteranno poi tre quinti del pacchetto. Con l’intoccabile Caso, che fa ammonire subito Hermansson e Caracciolo, c’è Laura.


Autorete di Venturi

Al primo vero affondo i padroni di casa passano. Beruatto sfonda sulla sinistra e crossa basso. Matosevic devia il pallone e Venturi la devia, disperandosi, nella propria rete. Il gol non demoralizza il Cosenza che resta dentro la partita e si affida al suo numero dieci che sfiora il pari a margine di una bella azione personale. Dall’altra parte Cohen fallisce una ghiotta occasione, poi Sibilli inizia la sua sfida personale a cavallo dei due tempi. Prima del break il pipelet dei Lupi gli dice di no, nella ripresa spacca la traversa, trova una deviazione di Rigione e sfiora il montante col sinistro.

Zilli, il baby che non ti aspetti

Bisoli va all’attacco inserendo anche Zilli, un 2002 di cui parla bene da settimane. Al 33’, sempre su un’iniziativa di Caso, diventa decisivo per il campionato del Cosenza. E’ lui che si fionda su una respinta imprecisa di Nicolas facendosi stendere da Beruatto. Dagli undici metri Liotti realizza il classico gol dell’ex e rimanda tutti a Cosenza-Cittadella. Guai a perdersela.

Il tabellino

PISA (4-3-1-2): Nicolas; Birindelli, Hermansson, Caracciolo, Beruatto; Cohen, Nagy, Marin (36’ st Gucher); Benali (36’ st Masucci); Torregrossa (23’ st Puscas), Sibilli (36’ st Mastinu). A disp.: Livieri, Dekic, Berra, De Marino, Tourè, Siega, De Vitis, Di Quinzio. All.: D’Angelo   
COSENZA (3-5-2): Matosevic; Rigione, Camporese, Venturi; Di Pardo, Carraro (20’ st Zilli), Palmiero (1’ st Liotti), Situm (1’ st Kongolo), Bittante (1’ st Florenzi); Laura, Caso (41’ st Ndoj). A disp: Sarri, Borrelli, Hristov, Gerbo, Boultam, Voca, Arioli. All.: Bisoli   
ARBITRO: Abbattista di Molfetta
MARCATORI: 6’ pt Venturi (C, aut.), 34’ st Liotti (C, rig.)
NOTE: Spettatori 7.732 con 510 fan del Cosenza. Ammoniti: Caracciolo (P), Hermansson (P), Caso (C), Beruatto (P), Masucci (P). Angoli: 5-5. Recupero: 1’ pt - 5’ st

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top