Play off di calcio a 5, il Polistena vola in semifinale: Cosenza battuto 4-3

Al termine di un derby spettacolare la formazione reggina ha la meglio sui lupi. A decidere è una rete di Maluko nei minuti finali del match

1
di Francesco Spina
15 maggio 2021
19:00

Nel sabato in cui si sono giocate le sfide secche del secondo play off promozione di Serie A2, il Polistena vince la finale del girone D contro il Cosenza. Un derby appassionate, giocato da due squadre che hanno dimostrato entrambe il loro valore. Alla fine passa il turno la squadra reggina, guidata per la prima volta in panchina da Antonino Rinaldi: lupi battuti per 4-3. 

La partita

Il Cosenza parte forte e al 3'11'' si porta in vantaggio con la rede di Federico Fedele ma i bianconeri non stanno a guardare e pareggiano con Vinicius (7'10''). La partita è giocata a ritmi alti e gli ospiti si riportano in vantaggio all'11'47'', ancora una volta è Fedele a gonfiare la rete. Prima della fine del primo quarto c'è spazio per il 2-2 del Polistena: Angelo Creaco al 16'29'' trasforma un calcio di rigore.


La ripresa vede il Polistena subito in avanti alla ricerca del gol del sorpasso ma la retroguardia rossoblù regge bene l'onda d'urto. All'8'46'' i lupi vanno sotto: Vinicius segna il 3-2. Il Cosenza non muore mai e a 10 secondi dal 14' trova il 3-3: ci pensa Poti. Il match tra i più belli dell'intera stagione viene definitivamente risolto da Maluko che al 18'06'' trova il definitivo 4-3. Il Polistena passa il turno e continua il sogno verso la serie A1 il Cosenza esce ma lo fa a testa altissima.

Il tabellino 

Futsal Polistena - Città di Cosenza  4-3 (2-2 p.t.)
Futsal Polistena: Martino, Arcidiacone, Silon, Creaco, Vinicius, Dentini, Attinà, Fortuna, Maluko, Juninho, Prestileo, Parisi. All. Rinaldi
Città di Cosenza: Del Ferraro, Poti, Grandinetti, Alex, Marchio, Tusar, Pagliuso, Rosato, Canonaco, Fedele, Savuto, Gallo. All. Tuoto
Marcatori: 3'11'' p.t. Fedele (C), 7'10'' Vinicius (P), 11'47'' Fedele (C), 16'29'' rig. Creaco (P), 8'46'' s.t. Vinicius (P), 13'50'' Poti (C), 18'06'' Maluko (P)
Ammoniti: Arcidiacone (P), Maluko (P), Parisi (P), Fedele (C), Alex (C), Silon (P)
Espulsi: al 17'01'' del s.t. Fedele (C) per somma di ammonizioni
Arbitri: Pasquale Crocifoglio (Napoli), Emilio Romano (Nola) CRONO: Gennaro Cefalà (Lamezia Terme)

I risultati dei quarti di finale 

Arzignano-Atletico Nervesa 4-2
Futsal Cobà-CUS Molise 6-2
Futsal Polistena-Città di Cosenza 4-3
Ciampino Anni Nuovi-Active Network 2-3

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top