Qui amaranto

Reggina, Stellone: «Problema più grave per Cortinovis. Pisa squadra forte»

Le parole dell'allenatore amaranto, che annuncia diversi problemi di formazione. Può riposare Lorenzo Crisetig

8
di Matteo Occhiuto
26 febbraio 2022
19:29

Archiviare Frosinone e ricominciare dalle tre vittorie che hanno permesso alla Reggina di tirarsi fuori dai guai. È questo il chiaro diktat di Roberto Stellone, alla vigilia della sfida che vedrà gli amaranto opposti al Pisa.

Il 3-0 subito allo Stirpe nell’infrasettimanale deve rimanere uno scivolone nel percorso di risalita, sia per quanto riguarda il risultato, sia per quanto riguarda l’atteggiamento di Crisetig e compagni. Al Granillo contro i toscani, in piena lotta per la Serie A. «Le cose sono migliorate da quando sono arrivato - ha spiegato Stellone - ma pensiamo a fare quanti più punti possibili. Pensiamo una partita per volta, ci sono tante difficoltà in ogni gara, è un calendario pazzesco, troppe partite ravvicinate e solo quelle squadre che hanno la fortuna di non avere problemi a livello muscolare riescono a fare una buona rotazione».


Infortunati e scelte

«Non ci saranno - annuncia Stellone - Cortinovis, che ha voluto forzare i tempi e ha peggiorato il suo infortunio, RivasLombardiLakicevicCionekEjjaki Stavropoulos sono ancora fuori per infortunio, mentre Bellomo è squalificato. Aya giocherà dall'inizio, con Loiacono che riposerà. Magari lo farà Crisetig, con invece Di Chiara destinato a partire dall'inizio».

Pisa

«Sono organizzati, hanno lo stesso allenatore da anni. Dal mercato che ha fatto si capisce l'obiettivo che hanno: la Serie A. Sono aggressivi, giocano molto sulle seconde palle. Sono una delle squadre più complete della B».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top