Serie B

Reggina, a Venezia caccia alla vittoria esterna che manca da due mesi. E i tifosi sono da record

Gli amaranto verso la trasferta in veneto: già oltre mille i biglietti venduti per il settore ospite, allargato per l'occasione

30
di Matteo Occhiuto
10 novembre 2022
16:00

Sold-out su sold-out. I tifosi della Reggina stanno rappresentando una delle componenti più belle dei primi due ottimi mesi di campionato. Presenti, sempre. Sia al Granillo, dove non si è mai scesi sotto le 9mila unità, sia fuori. Sì, perchè i tifosi della formazione dello Stretto stanno dando seguito ai pienoni interni anche lontano da casa.

Numeri

I numeri, infatti, dicono che la Reggina porti in media 911 tifosi in trasferta, con vette importantissime come gli oltre 2mila di Modena e Parma. Anche a Venezia sarà marea amaranto: mille biglietti subito polverizzati, per i supporter ospiti aperto un altro spicchio di Curva Nord del Penzo.  


Solo due squadre portano più tifosi lontano da casa, come raccolto da Alessandro Storino su CosenzaChannel: sono Genoa Bari con rispettivamente 1042 e 1040 tifosi. Poi, appunto, Reggina 911 e a seguire tutte le altre. Palermo 728, Pisa 605 e Brescia 534. Al settimo posto il Cosenza, con 527. Molto dietro tutte le altre: il Modena insegue i lupi con 440. Chiudono Sudtirol Cittadella con 42 e 37 tifosi portati in trasferta di media.

Astinenza

La speranza è che la sesta spedizione stagionale coincida col ritorno alla vittoria anche lontano da casa. L'ultima è arrivata a Pisa: 0-1 con gol di Canotto, era il 10 settembre scorso. Poi due sconfitte (Modena e Parma) e il pari di Cagliari. Oggi sono esattamente due mesi.

Nonostante tutto, comunque, la squadra di Inzaghi vanta l'ottavo rendimento esterno della Serie B: 7 punti come il Brescia. Per incrementare il bottino Inzaghi dovrebbe affidarsi ad una formazione molto simile - se non uguale - rispetto a quella che lunedì sera ha battuto il Genoa.

Conferma per Ravaglia, Giraudo potrebbe spuntarla nuovamente su Di Chiara, così come è apertissimo il ballottaggio difensivo fra Cionek e Camporese. Il Venezia, invece, ripartirà da Paolo Vanoli: è lui il nuovo allenatore dei lagunari, subentra ad Andrea Soncin che a sua volta era subentrato a Javorcic. Toccherà a lui far risalire la china agli arancioneroverdi.

Designazione

La gara tra Venezia e Reggina, valida per il tredicesimo turno del campionato di Serie BKT e in programma sabato 12 novembre alle ore 14:00, sarà diretta dal Sig. Matteo Marcenaro della sezione di Genova. Gli assistenti designati sono Fabio Schirru di Nichelino e Federico Fontani di Siena. Il quarto ufficiale è Andrea Ancora di Roma 1. VAR e AVAR sono assegnati rispettivamente a Antonio Di Martino di Teramo e Salvatore Longo di Paola.

Cinque i precedenti con la Reggina: una vittoria, due sconfitte e due pareggi. L’ultimo incrocio con gli amaranto risale a circa un mese fa: trasferta di Modena, con gli amaranto sconfitti non senza polemiche.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top