A Reggio la seconda tappa dei raduni itineranti in mountain bike

Organizzato dall’Asd Admo Bike Team d’urto, l’evento per scoprire le bellezze della città dello Stretto è previsto il prossimo 26 maggio

47
di Redazione
23 maggio 2019
17:45

È iniziato il conto alla rovescia per la seconda tappa dei raduni itineranti in mountain bike del Movimento onda d'urto, movimento calabrese che raggruppa gli amanti escursionisti della mountain bike che di volta in volta si ritrovano per scoprire le bellezze dell'intero territorio calabrese.
L'organizzazione della seconda tappa, prevista il 26 maggio, è affidata all'Asd Admo Bike Team di Reggio Calabria guidata da Roberto Vizzari, associazione che organizza con il patrocinio del comune di Reggio Calabria città metropolitana. La macchina organizzativa già da tempo è al lavoro per rendere ancora più speciale questo evento e mostrare a tutti il volto migliore della Calabria.
Previsto un percorso di circa 40 km. Si partirà da piazza Indipendenza, lungomare Falcomatà. Attraversato il porto ci si dirigerà verso i Fortini di Pentimele, vecchie fortificazioni militari posti in posizione panoramica sulla città di Reggio Calabria e dominanti sullo Stretto di Messina.  Si giungerà infine al monastero della Visitazione, anch'esso ubicato in posizione panoramica.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio