Serie A, per il Crotone difesa da rivedere: 17 gol incassati in 6 giornate

VIDEO | Un campanello d'allarme che preoccupa quasi più delle sconfitte, ben cinque. Tra le attenuanti l'aver incontrato le prime quattro in classifica

18
di Francesco Spina
3 novembre 2020
12:43

Un solo pareggio, in casa contro la Juventus e ben 5 sconfitte nelle prime 6 giornate di campionato: per il Crotone l'avvio del campionato di Serie A è sicuramente da dimenticare. Di certo il calendario non ha aiutato i pitagorici, che hanno infatti incontrato nel loro cammino le prime quattro dell'attuale classifica. 

 


Un Crotone, che comunque in alcune occasioni è stato protagonista anche di belle prestazioni, nonostante il risultato finale. Il dato che però fa suonare l'allerta rossa è la fragilità difensiva di una squadra che al momento ha la peggiore difesa della Serie A. Insieme al Benevento, hanno al passivo ben 17 gol, una media di quasi 3 reti subite a partita. Un po’ troppo per una squadra che ha iniziato la nuova stagione con l’obiettivo di centrare la salvezza. 



Nel suo 3-5-2 Stroppa ha sempre dato spazio del reparto difensivo all’argentino Lisandro Magallan, giocatore di cui si parla bene e di proprietà dell’Ajax: nella passata stagione il difensore a giocato con la maglia dell'Alaves, in Spagna. Insieme a lui, è stato utilizzato tranne che nella trasferta contro il Calgliari, l’ex scuola Juventus, Luca Marrone, calciatore tra i migliori con la maglia del Crotone, nello scorso campionato di Serie B. A completare il pacchetto difensivo c’è l’ex Napoli, Sebastiano Luperto, titolare nelle ultime tre partite al posto di Golemic.


Una difesa ballerina che finora è sempre stata affondata, soprattutto in trasferta. Il Crotone, nelle 3 partite giocate lontano dallo “Scida”, contro Genoa, Sassuolo e Cagliari, ha sempre incassato un poker di gol.


C'è dunque la necessità di invertire il trend e la trasferta di domenica, in casa del Torino, sarà quasi decisiva per il futuro degli squali e forse anche di Stroppa, già messo in discussione anche nelle scorse settimane. I granata, ultimi insieme agli squali, non se la passano comunque meglio in fatto di gol subiti: 15 in 5 partite.


Insomma Torino – Crotone sarà anche una sfida nella sfida, tra due difese che fanno acqua: per la gioia (si spera) dei rispettivi attacchi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top