Serie A, Crotone tanto impegno però zero punti: il Napoli soffre ma vince 4 a 3

VIDEO | I pitagorici sfiorano l'impresa al "Maradona" ma devono arrendersi alla squadra di Gattuso che con Di Lorenzo trova il gol dei 3 punti. Doppietta per Simy che sale a 15 gol in campionato 

di Francesco Spina
3 aprile 2021
17:15

Al “Maradona” va in scena una partita spettacolare ed a tratti al limite della sana “follia” sportiva. Il Napoli di Gattuso chiude il primo tempo sul 3 a 1 nella ripresa il Crotone compie una mezza impresa raggiungendo il pari ma poi un gol di Di Lorenzo condanna gli Squali all’ennesima sconfitta, con la retrocessione ormai dietro l'angolo.

La Partita

Iniziano bene i partenopei con Bakayoko che ci prova al 4’ e Mertens pericoloso al 12’: nel primo caso il pallone finisce a lato, nell’altro è Djidji a salvare i pitagorici e mettere in angolo.


Uno due Napoli

Il vantaggio degli azzurri arriva al 19’: cross di uno scatenato Di Lorenzo per l’attaccante che conclude di potenza, trova anche la deviazione di Djidji e manda la palla alle spalle di Cordaz. Il Crotone sbanda e per il Napoli il raddoppio arriva al 22’: assist di Insigne al bacio per Osimhen che non deve fare altro che spingere il pallone in rete. La partita del Napoli sembra mettersi sui binari giusti.

Accorcia Simy

Al 25’ il Crotone si butta in avanti alla ricerca del gol. Benali inventa per Simy che al volo batte Meret sul palo più lontano. Per l’attaccante del Crotone è il 14esimo gol stagionale, il quinto consecutivo.

Tris azzurro

Al 27’ il Napoli mette pressione alla difesa rossoblù con Mertens: il tiro da buona posizione finisce a lato. Lo stesso attaccante azzurro non sbaglia al 34’: su calcio di punizione dal limite il belga trafigge Cordaz e porta a 3 le marcature dei padroni di casa. Prima del termine del primo tempo c’è spazio per un’occasione a testa: il Crotone con Ounas (35’) ma Meret salva in tuffo, il Napoli con Mertens che al 41’ colpisce la traversa.

Secondo tempo

La ripresa inizia con la squadra di Cosmi che riapre il match al 48’: il nigeriano Simy approfitta di un azione di Messias e realizza la sua personalissima doppietta. Al 57’ Insigne ci prova dalla lunga distanza, provando a sorprendere Cordaz fuori dai pali: pallone che esce di poco.

Pareggio del Crotone

Il ritmo della partita non conosce soste e al 59’ arriva la rimonta del Crotone: Maksimovic perde palla e il brasiliano Junior Messia ringrazia. Palla in rete e clamoroso pareggio pitagorico.

Poker azzurro

Il Crotone sulle ali dell’entusiasmo prova a pungere ancora un Napoli che appare alle corde. La difesa azzurra però riesce a limitare al meglio i danni ed è proprio un difensore a segnare il gol del nuovo vantaggio. Al 72’ Di Lorenzo entra in area e con un bel sinistro batte Cordaz. Gli Squali non demordono e vanno vicini al pari al 77’ con il colpo di testa di Messias, su assist di Zanellato, che termina di poco a lato. Nel finale Insigne sfiora il quinto gol ma il suo destro a giro sfiora l’incrocio dei pali. Finisce qui: il Crotone è tutto cuore ma resta ultimo ed a questo punto la retrocessione apppare inevitabile

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top