Serie A, il Crotone si fa rimontare e sprofonda in casa dello Spezia

Gli squali in vantaggio 2 a 1 subiscono il pareggio al 90esimo e vanno sotto al terzo minuto di recupero. Unica nota positiva il sedicesimo gol di Simy in campionato

12
di Francesco Spina
10 aprile 2021
17:37

Ancora una sconfitta per il Crotone: la ventitreesima stagionale. Un ko amaro con gli squali che conducevano per 2 a 1 a pochi secondi dal novantesimo. La prima vittoria in trasferta sfuma con la rocambolesca vittoria dello Spezia che pareggia al 90esimo e segna il gol vittoria al terzo dei quattro minuti di recupero. Per la squadra di Cosmi la retrocessione in B è ormai sempre più vicina.

La partita

La gara inizia con le due squadre che si affrontano a viso aperto e provano sin da subito a creare azioni pericolose. Al 11’ Benali riceve palla da Petriccione e va alla conclusione: il tiro è bloccato da Provedel. Il Crotone gioca meglio e soprattutto sulle corsie gli uomini di Cosmi mettono in difficoltà la squadra di Italiano. Al 18’ ci prova Ounas che sfrutta l’assist di Benali e di testa prova a superare Provedel. Il portiere ligure è attento. Al 38' Cosmi è costretto a rinunciare a Benali per un infortunio: al suo posto in campo Magallan. Il gioco del Crotone è più convincente e gli Squali trovano il meritato vantaggio a cinque minuti dalla fine del primo tempo: Djidji stoppa il pallone spalle alla porta e dal limite dell’area batte Provedel con un bel pallonetto. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio.


 Secondo tempo

I padroni di casa vogliono recuperare e già nei primi minuti della ripresa provano a sfondare la difesa pitagorica con il nuovo entrato Farias che crea qualche grattata capo in più rispetto a quello che i liguri hanno mostrato nel primo tempo.

Ma al 60’ arriva ancora un pericolo dalle parti di Provedel: Reca serve Simy che viene però fermato dall’intervento di Erlic. Il pareggio dei bianconeri arriva 2 minuti più tardi: Verde riceve il pallone da Marchizza, lascia sul posto Luperto e batte Cordaz per l'1-1.

Il Crotone inizialmente sembra accusare il colpo ma al 78’ riesce a riportarsi in vantaggio: Zanellato servito da Ounas mette in mezzo per Simy che batte Provedel e segna il suo sedicesimo gol stagionale. La squadra di Cosmi intravede il primo successo stagionale lontano dallo Scida e sfiora il tris con Luperto che riceve da Ounas ma calcia addosso al portiere spezino. Messias direttamente da calcio di punizione sfiora il palo al 86’. Il pareggio dello Spezia arriva al 90’: Maggiore dagli sviluppo di un calcio di punizione mette in rete il pallone del 2 a 2. Ma non finisce qui: al 93' i padroni di casa su buttano in avanti e colpiscono una traversa con Ismajli, sulla ribattuta del legno arriva Erlic che di testa batte ancora Cordaz per l'incredibile 3-2. Inutile la reazione del Crotone nell’ultimo dei 4 minuti di recupero, per gli squali una sconfitta che fa male e che li spinge ancora di più verso la Serie B

Il tabellino 

Spezia(4-3-3): Provedel; Salva Ferrer (69′ Vignali), Erlic, Ismajli, Marchizza; Pobega (83′ Galabinov), Ricci (46′ Leo Sena), Maggiore; Gyasi (46′ Farias), Nzola, Verde (69′ Agudelo).  A disposizione: Zoet, Acampora, Galaabinov, Agoume, Farias, Terzi, Bastoni, Chabot, Vignali, Agudelo, De Souza, Piccoli. All.: Italiano
Crotone (4-3-1-2): Cordaz; Djdji, Golemic, Luperto; Molina (69′ Zanellato), Petriccione, Benali (39′ Magallan), Reca, Messias, Ounas (81′ Di Carmine), Simy. A disposizione: Crespi, Festa, Cuomo, Magallan, Rojas, Zanellato, Rispoli, Marrone, Di Carmine, Vulic, Eduardo, Riviere. All.: Cosmi
Marcatori: 40′ Djidji (C), 62′ Verde (S), 78′ Simy (C), 90′ Maggiore (S), 93' Erlic (S)
Note: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti:Reca (C), Ismajli (S)

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top