Serie A, scatto d'orgoglio del Crotone: in casa del Parma vince 4 a 3

Gli squali conquistano il primo successo in trasferta della stagione ed evitano per il momento la retrocessione matematica. Scatenato Simy che con una doppietta raggiunge quota 19 gol in campionato dietro a Ronaldo e Lukaku

118
di Francesco Spina
24 aprile 2021
20:04

Nella 33esima giornata di serie A, il Crotone riesce a cancellare lo zero dalla casella delle vittore lontano dallo Scida. Al Tardini di Parma la squadra allenata da Serse Cosmi vince 4-3 al termine di una bella partita che regala parecchie emozioni. I pitagorici restano sempre ultimi in classifica a quota 18 punti ma avvicinano proprio il Parma fermo a 20 in penultima posizione. 

La partita 

Il Crotone inizia il match subito in avanti: al 14’ azione solitaria di Messias che calcia di sinistro ed impegna Colombi. Il portiere dei ducali sfiora la sfera e si salva grazie alla traversa. Dal corner che ne segue arriva però il vantaggio degli ospiti: dalla bandierina Ounas mette al centro e trova il colpo di testa vincente di Magallan. Per l’argentino è la prima rete in serie A. Gli Squali giocano sulle ali dell’entusiasmo e sono pericolosi con Messias e Simy: il nigeriano dagli sviluppi di un altro corner sfiora il raddoppio di testa.


Pareggio gialloblù

La squadra di casa è pericolosissima al 26’: uscita alta di Cordaz su un traversone, il pallone colpito dal portiere crotonese va a carambolare sulla testa di Hernani e poi sbatte sul palo. Djidji spazza e salva il Crotone. Il Parma pareggia tre minuti più tardi: cross dalla sinistra di Cornelius e questa volta Hernani sovrasta Djidji e batte di testa Cordaz. Dopo il pareggio la squadra di D’Aversa inizia a macinare gioco e va vicina al sorpasso con Gervinho: l’ivoriano si invola verso la porta pitagorica ma è bravo Djidji a recuperare.

Uno due rossoblù

Al 42’ il Crotone ritorna in vantaggio grazie al diciottesimo gol in campionato di Simy: assist di Ounas che scappa sulla destra e mette in mezzo per il numero 25 che con un facile tap-in batte Colombi. L’attaccante eguaglia Obafemi Martins come migliore marcatore nigeriano nella storia della serie A.  Il tris della squadra di Cosmi arriva al 46’: Ounas con un sinistro dal limite gonfia la rete.

Secondo tempo

Ad avvio ripresa il Parma riapre il match al 49’ con Gervinho: l’ivoriano sfrutta il suggerimento di Cornelius e con un sinistro batte Cordaz. I ritmi sono altissimi. Il Parma pareggia al 54’: Mihaila con una zampata vincente segna il gol del 3-3. Cosmi in panchina è una furia ed il Crotone intravede la matematica retrocessione. Al 64' ci prova Reca ma il pallone finisce alto. Il polacco è decisivo al 67': la sua fuga palla al piede viene stoppata irregolarmente dall'intervento falloso di Osorio. Calcio di rigore. Dal dischetto Simy è ancora una volta glaciale e segna il suo 19' gol in campionato. Incredibile ma vero: l'attaccante del Crotone sale al terzo posto nella classifica marcatori dietro a Ronaldo e Lukaku. Il Parma ci prova a 2 minuti dal novantesimo con Cornelius ma il suo colpo di testa finisce alto. Questa è l'ultima azione del match: il Crotone vince la prima partita in trasferta di questo campionato. 

Il tabellino

Parma (4-3-3): Colombi, Busi, Dierckx (75' Valenti), Bani (46' Osorio), Pezzella; Hernani (75' Grassi), Brugman, Kurtic (46' Pellè); Man (20' Gervinho), Cornelius, Mihaila. All. D'Aversa
Crotone (3-5-2): Cordaz; Djidji, Magallan, Golemic; Molina, Messias (83' Benali), Cigarini (67' Eduardo Henrique), Zanellato, Reca; Ounas, Simy. All. Cosmi
Marcatori: 14' Magallan (C), 29' Hernani (P), 42' e 69' rig. Simy (C), 46' Ounas (C), 49' Gervinho (P), 54' Mihaila (P)
Note: gara a porte chiuse. Ammoniti: Brugman (P), Messias (C), Cornelius (P), Grassi (P)

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top