Serie A2 Futsal, il Cosenza vince contro Piazza Armerina. Pari casalingo del Polistena

Sesta giornata del girone D del campionato. I reggini non vanno oltre l’1-1 contro il Bernalda. Bovalino sconfitto in casa dal fanalino di coda Messina 

13
di Francesco Spina
7 febbraio 2021
08:57
foto Mannarino
foto Mannarino

Nei recuperi della sesta giornata del girone D del campionato di A2 di futsal, tra le calabresi fa festa solo il Città di Cosenza che al termine di un bel match, ha la meglio sul Piazza Armerina.

Per il Cosenza anche il portiere

Al “Pala Ferraro” di Cosenza, i rossoblù affrontano un avversario ostico: i siciliani, infatti, sono sempre in partita e mettono spesso in apprensione il quintetto di coach Leo Tuoto.
La prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 1-1. Al vantaggio calabrese, firmato da Poti (4’30’’), la squadra della provincia di Enna risponde con la rete di Salvatore Bruno (19’). Nel secondo tempo la Pirossigeno Cosenza passa in vantaggio con Alex Gonzales, ma il Piazza Armerina trova prima il pari con Soares, poi addirittura il gol del 3-2 con Ze Renato (9’33’’). Ecco, allora, che sale in cattedra Poti che segna il gol del 3-3 al 14’34’’ e la quarta rete cosentina (la sua personale doppietta) al 16’44’’. Nel finale il Piazza Armerina cerca l’assedio per portare a casa almeno un punto. Ma a chiudere il match ci pensa Del Ferraro: l’estremo difensore del Cosenza, approfittando della presenza in fase d’attacco del portiere di movimento per i siciliani, segna il 5-3 direttamente dalla propria porta.


Il Polistena fermato in casa

La squadra di Molluso non va oltre l’1-1 contro il Bernalda. Il vantaggio dei reggini arriva nella prima frazione di gioco con Dentini (4’20’’), il gol degli ospiti, invece, porta la firma di Jean Schacker (14’56’’). Il Bernalda ha anche l’occasione per portare a casa l’intera posta in palio, ma nel finale di match, Ghislandi sbaglia un tiro libero. Il Polistena resta al secondo posto in classifica a quota 32 punti, dietro a Napoli che di punti ne ha 33 ma ha anche due partite in meno rispetto ai reggini.

Sconfitto il Bovalino

Brutta caduta per il Bovalino, che perde in casa della Siac Messina. Per i siciliani, reduci da 11 sconfitte consecutive, sono i primi punti stagionali. Il vantaggio del Messina arriva al 13’ con Barbosa, Siviero segna il gol del pareggio per il Bovalino al 19’35’’. Nella seconda frazione di gioco arriva l’uno due dei padroni di casa: al 7’34’’ arriva il secondo gol con Barbosa, al 7’53’’ la terza marcatura con Piccolo. Il Bovalino tenta la reazione e riesce ad accorciare le distanze con Bruno Casagrande (12’47’’). A nulla serve l’assedio finale della squadra allenata da coach Venanzi. Il Messina vince la sua prima gara stagionale ma resta comunque ultimo, per il Bovalino KO che pesa con i reggini terzultimi con 7 punti.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top