Serie B, al Granillo va in scena l'attesissimo derby Reggina-Cosenza

VIDEO | Le due calabresi si incontrano nel campionato di B a distanza di 18 anni. Nello stadio in riva allo Stretto ci saranno mille spettatori, così come previsto dalle vigenti norme anti Covid

28
di Gabriella Lax
20 ottobre 2020
11:42

Con il rammarico di due punti lasciati a Chiavari, la Reggina torna in campo stasera alle 21, allo stadio "Oreste Granillo" per l’attesissimo derby contro il Cosenza, 4ª giornata del campionato di Serie B. Una gara che sa di amarcord per almeno due motivi: da un lato la sfida dal sapore tutto calabrese torna nel campionato di Serie B a distanza di 18 anni. Dall’altro ci sono loro, gli allenatori di Reggina e Cosenza, Mimmo Toscano e Roberto Occhiuzzi, insieme nel Rende agli inizi carriera. Mentre Toscano ha allenato il compagno a Cosenza tra il 2007 e il 2009. 

 


Dopo la quarantena obbligatoria Toscano ritrova Delprato e torna anche Rolando, dopo un leggero infortunio. Ancora indisponibili Plizzari e Charpentier. Con tutta probabilità gli amaranto scenderanno in campo con Guarna in porta; Loiacono, Cionek, Rossi in difesa; Delprato, Bianchi, Crisetig, Liotti a centrocampo e  Mastour dietro le punte Menez, Denis. 

 

A dirigere la sfida sarà il signor Riccardo Ros di Pordenone, sesta gara diretta dal fischietto friulano col Cosenza e nessun precedente con gli amaranto. Al Granillo stasera il Cosenza troverà una sorpresa in più: i mille ospiti del pubblico reggino, fatidico undicesimo uomo in campo. Norme anticovid permettendo. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio