Serie B, Chievo Verona a rischio iscrizione: il Cosenza verso il ripescaggio

La società guidata da Eugenio Guarascio potrebbe partecipare al prossimo campionato cadetto al posto dei veneti che non sono stati al momento ammessi dopo i controlli effettuati dalla Covisoc

140
di Francesco Spina
8 luglio 2021
22:40

Il Cosenza potrebbe essere ripescato in Serie B. Indiscrezioni dell’ultima ora fanno infatti ben sperare la società guidata da Eugenio Guarascio. I lupi potrebbero partecipare al torneo cadetto al posto del Chievo Verona. Pare infatti che la Covisoc abbia bocciato la domanda di iscrizione della società veneta. Non si conoscono ancora le motivazioni ma i gialloblù al momento non risultano iscritti al campionato di Serie B. La società veneta avrà comunque tempo fino a martedì prossimo per regolarizzare la propria posizione.

Le società non ammesse

In totale sono sei le squadre alle quali non è stato permesso di iscriversi ai rispettivi campionati. Si tratta di Novara, Carpi, Casertana, Sambenedettese, Paganese e il già citato Chievo.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top