SERIE B | Il Cosenza soffre ed esce sconfitto da Palermo

I lupi di mister Braglia non riescono a portare a casa i tre punti dal Renzo Barbera: nonostante una buona prestazione, rimane l'amaro in bocca per quanto accaduto nei minuti finali del match

2
di Giuseppe Laratta
4 novembre 2018
09:40

Il Cosenza non riesce a portare a casa i tre punti dalla trasferta di Palermo e continua a soffrire nei minuti finali del match. I lupi partono bene con una bella azione di Mungo che passa a Maniero, ma il suo tiro si spegne di poco a lato; si vede il Palermo, cross di Aleesami per la testa di Moreo che non impensierisce il portiere rossoblu. Continua il gioco dei padroni di casa che vogliono il gol, e ci provano con una bella punizione di Nestorovski; il primo tempo si chiude senza troppe emozioni. I secondi 45 partono con i siciliani in attacco nuovamente con l'attaccante macedone, ma il Cosenza non sta a guardare, ci pensa infatti Tutino a dare un brivido ai rosanero con un tiro angolato.

 

Arriva il vantaggio del Palermo: calcio d'angolo e Salvi, completamente libero, riesce a mettere la palla in rete di testa. Arriva subito la reazione del Cosenza che riporta in parità il risultato con l'incornata di Baclet su cross di Garritano. I rosanero, però, vogliono i tre punti: Trajkovski riesce a servire Puscas, ma il suo tiro potente si stampa sulla traversa; continua l'assedio dei padroni di casa, Jajalo confeziona un assist per Falletti e il suo tiro si spegne di poco sopra la traversa. Arriva il gol del definitivo vantaggio del Palermo: Haas cerca e trova Nestorovski che con un pallonetto supera il portiere rossoblu, e Puscas appoggia di testa la palla in rete. Nei secondi finali arriva anche il cartellino rosso per Idda che asfalta con una spallata Falletti in volata solitaria verso la porta dei lupi. Il match si chiude con il risultato di 2 a 1 per il Palermo.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio