Calcio Calabria

Serie B, Crotone-Vicenza: allo Scida fanno festa i veneti. Finisce 0-1

Nella 14esima giornata del campionato cadetto per gli squali arriva l'ottava sconfitta stagionale. A decidere è una rete di Giacomelli nel secondo tempo

20
di Francesco Spina
26 novembre 2021
19:59

Nella 14esima giornata del campionato cadetto il Crotone perde in casa contro una diretta concorrente verso la salvezza. Dopo un primo tempo avaro di occasioni, il match si sblocca nella ripresa con la rete vittoria messa a segno da Giacomelli. Sterile la reazione dei pitagorici che conoscono così l'ottava sconfitta stagionale. 

La partita

La prima conclusione del match arriva al 5’ con Oddei che va al tiro e trova la deviazione di Calderoni in angolo. La risposta del Vicenza è affidata alla destro di Davide Diaw al 20’: bravo festa a bloccare a terra. Gli squali cercano di imporre il ritmo ma il Lanerossi è attento in difesa, con i giocatori di Brocchi bravi a chiudere gli spazi. Estevez allora cerca la soluzione dalla distanza: il destro dell'argentino dai 25 metri impegna Grandi che si distende e devia la sfera in calcio d'angolo. 


Il Vicenza chiude in avanti e ad un minuto dal duplice fischio gli ospiti vanno vicini al vantaggio: punizione di Ranocchia che pesca Padella appostato in ottima posizione, il colpo di testa di quest'ultimo finisce però alto. Il Crotone si salva. Al riposo si va con il risultato ad occhiali. 

Secondo tempo

Nella ripresa Marino manda in campo Maric al posto di Kargbo. L’attaccante croato ci prova in due occasioni al 47’ e al 50’: in entrambi i casi pallone a lato. Ci prova anche Samuele Mulattieri al 52’ ma senza migliore fortuna.

Nel Vicenza bella giocata personale di Diaw che dal limite calcia però alto. In contropiede occasione per Dalmonte che al 54’ si invola verso la porta difesa da Festa ma perde l’attimo giusto e viene fermato dalla difesa pitagorica. Ancora Vicenza pericoloso in ripartenza al 57' Dalmonte vede l'inserimento in area di Calderoni e lo serve: il tiro in diagonale è respinto con i pugni da Festa. La reazione del Crotone è timida, con la difesa ospite che fa buona guardia e riesce a tenere a debita distanza gli uomini allenati da Pasquale Marino. I biancorossi sfiorano addirittura il secondo gol nel finale ma Meggiorini spreca. Finisce con la vittoria dei veneti che in classifica restano penultimi, con 7 punti,  ma si avvicinano proprio agli squali distanti adesso solo una lunghezza. 

Il tabellino

Crotone: Festa; Nedelcearu (28’st Giannotti), Canestrelli, Cuomo, Sala (28’st Molina); Estevez, Benali, Donsah (12’st Zanellato); Oddei (37’st Borello), Mulattieri, Kargbo (1’st Maric). A disp. : Saro (GK), Pasqua (GK), Paz, Vulic, Mondonico, Cuomo, Rojas, Schirò. All. Marino
Vicenza: Grandi; Bruscagin, Brosco, Padella, Calderoni (37’st Sandon); Zonta, Ranocchia (37’st Taugourdeau); Di Pardo (28’st Pontisso), Proia (18’st Meggiorini), Dalmonte (18’st Giacomelli); Diaw. A disp. : Bresolin (GK), Pizzignacco (GK), Ierardi, Paoloni, Rigoni, Longo. All. Brocchi
Arbitro: Giua di Olbia
Marcatori: 22’st Giacomelli (V)
Note: Numero biglietti venduti 1.856 per un incasso di € 10.379,00. Ammoniti: Ranocchia (V), Oddei (C), Benali (C), Zonta (V)

 

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top