Serie B, la Reggina sfiora il colpaccio a Vicenza: al Menti finisce 1-1

Amaranto avanti con Bianchi. Un errore di Plizzari regala il pareggio ai biancorossi

2
di Ilario  Balì
22 dicembre 2020
20:52

La seconda Reggina di Baroni esce indenne dal “Menti” di Vicenza, tornando a casa con un punto che muove la classifica in coda ma lascia tanto amaro in bocca. Il tecnico fiorentino cambia ancora e schiera i suoi con un 4-3-3 a trazione anteriore e il tridente leggero Bellomo, Rivas e Rolando.

Gli amaranto non sembrano risentire del nuovo modulo, e al 6’ un’azione manovrata porta al cross Di Chiara, con la difesa vicentina a rifugiarsi in corner. La risposta dei biancorossi è una palla alzata da Zonta per Dalmonte a pochi metri dalla porta con la sfera che finisce fuori dallo specchio.


Il match vive di fiammate e la più limpida palla gol del primo tempo è dei padroni di casa su regalo dei calabresi: come contro il Cittadella Stavropoulos e Plizzari non s’intendono, ma stavolta ci pensa Loiacono a negare sulla linea la gioia del gol a Longo. Al tramonto del primo tempo arriva poi il vantaggio amaranto: progressione di Folorunsho che scarica per Di Chiara il quale vede arrivare da dietro Bianchi che di testa batte Grandi.

Nella ripresa non succede nulla fino al quarto d’ora: clamoroso errore di Plizzari che con i piedi controlla male, Longo è in agguato e senza fallo ruba palla e insacca la rete del pareggio. L’ex primavera dell’Inter finisce però anzitempo sotto la doccia dopo il secondo giallo rimediato per un brutto fallo su Di Chiara. In superiorità numerica la Reggina mette alle corde la squadra di Di Carlo, brava a respingere gli assalti calabresi, e sfiorando nel finale il colpaccio prima con Cappelletti, a centimetri dal gol, poi con Zonta che trova sulla sua strada un reattivo Plizzari.

LR VICENZA-REGGINA 1-1

Marcatori: 44' Bianchi (R), 59' Longo (LRV)

LR Vicenza (3-4-3): Grandi; Pasini, Padella, Bizzotto (46' Meggiorini); Zonta, Da Riva (83' Rigoni), Cinelli Barlocco; Dalmonte (90' Jallow), Longo, Giacomelli (79' Cappelletti). A disposizione: Zecchin, Perina, Scoppa, Tronchin, Guerra, Marotta, Fantoni, Cester. Allenatore: Di Carlo.

Reggina (4-3-3): Plizzari; Delprato, Loiacono, Stavropoulos, Di Chiara; Bianchi, Crisetig (87' Vasic), Folorunsho; Rolando (73' Situm), Rivas, Bellomo. A disposizione: Farroni, Guarna, Cionek, Gasparetto, Peli, De Rose, Marcucci, Mastour. Allenatore Baroni.

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna (Michele Grossi di Frosinone e Francesca Di Monte di Chieti). Quarto ufficiale: Giacomo Camplone di Pescara.

Note - Ammoniti: Barlocco (LRV), Loiacono (R), Longo (LRV), Crisetig (R), Bellomo (R), Cinelli (LRV), Padella (LRV). Espulso: al 66' Longo (LRV) per doppia ammonizione. Calci d'angolo: 7-9. Recupero: 1'pt; 3'st.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top