Serie B, per il Cosenza un altro pareggio: contro il Vicenza finisce 1-1

VIDEO | Al Marulla arriva l’ennesimo pari stagionale per i rossoblù. Gliozzi segna il vantaggio, Falcone para un rigore ma nella ripresa veneti salvati da Valentini

6
di Francesco Spina
16 marzo 2021
19:33

Pronti via ed i Lupi trovano il vantaggio alla prima occasione da gol: all’ottavo minuto azione di Carretta sulla destra, traversone su Gliozzi che non perdona Grandi e segna il gol dell'1 a 0. La reazione vicentina è affidata a Davide Lanzafame che all'11' va al tiro ma non impensierisce Falcone. I biancorossi ci provano anche al 14’: tiro di Padella, deviato fuori. Gli ospiti vogliono a tutti i costi il gol e Vandeputte ci prova col destro al 25’ ma il portiere dei lupi è attento e para.

Super Falcone salva tutto

Al 27′ Gerbo commette un fallo ingenuo in area rossoblù su Lanzafame: il direttore di gare è a due passi e concede il rigore al Vicenza. Dagli undici metri si porta Giacomelli: tiro intercettato da una super patata di “San” Falcone. Il Cosenza si salva. Il Vicenza accusa il colpo ed il Cosenza ci prova soprattutto con azioni sulle corsie esterne ma la squadra veneta si difende bene e quando può cerca di attaccare centralmente. Nulla di fatto però ne da una parte ne dall’altra e dunque al riposo le squadre si concedono sul risultato di 1-0 per il Cosenza.


Secondo tempo

La seconda frazione di gioco inizia male per il Cosenza: al 4′ dagli sviluppi di un angolo il Vicenza pareggia con Valentini. È l’ennesimo gol stagionale che la squadra di Occhiuzzi subisce da palla inattiva. Dopo aver subito il pari i lupi hanno subito l’occasione per passare nuovamente in vantaggio: al 6’ il tiro di Gliozzi viene respinto sulla linea di porta da Cappelletti. Proteste del Cosenza per un presunto fallo in area ma l’arbitro è ben appostato e lascia proseguire.

Vicenza in 10

Al 10′ gli ospiti restano in inferiorità numerica: secondo giallo per Cappelletti e doccia prima del tempo per il giocatore del Vicenza. Il Cosenza prova ad approfittare della superiorità numerica, schiaccia gli avversari nella propria metà campo ma non riesce a concludere verso la porta difesa da Grandi. Rossoblù anche sfortunati, Gliozzi si infortuna durante un’azione di gioco ma stoicamente resta in campo per oltre venti minuti, poiché il Cosenza ha già effettuato tutti i cambi a disposizione. La squadra di casa ci prova fino alla fine ma il Vicenza chiude tutti gli spazi e non lascia tirare i lupi. Dopo 5 minuti di recupero, al triplice fischio il Cosenza può solo recriminare, i biancorossi, invece accolgono con soddisfazione il punto conquistato.

Il tabellino

Cosenza: Falcone; Antzoulas (1′ st Tiritiello), Ingrosso, Legittimo; Gerbo (23′ st Corsi), Kone, Sciaudone, Vera (16′ st Crecco); Bahlouli (16′ st Tremolada); Carretta (29′ st Trotta), Gliozzi. A disposizione: Matosevic, Saracco, Idda, Sacko, Bouah, Sueva. All. Occhiuzzi.
Vicenza: Grandi; Cappelletti, Padella, Valentini, Barlocco (15′ st Beruatto); Zonta, Pontisso (31′ st Rigoni), Cinelli; Vandeputte (31′ st Nalini), Lanzafame (31′ st Gori), Giacomelli (15′ st Bruscagin). A disposizione: Gerardi, Perina, Pasini, Longo, Mancini, Agazzi, Jallow. All. Valigi (Di Carlo squalificato).
Arbitro: Antonio Di Martino di Teramo (Imperiale – Baccini). IV UOMO: Matteo Marchetti di Ostia Lido.
Marcatori : 8′ pt Gliozzi (C), 4′ st Valentini (V).

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top