Serie B, per la Reggina punto salvezza a Pisa: all'arena Garibaldi finisce 0-0

Degli amaranto le occasioni migliori. Sesto risultato utile consecutivo per la formazione di Luca D'Angelo

145
di Ilario  Balì
6 marzo 2021
15:55

Finisce a reti inviolate il match dell’arena “Garibaldi” tra Pisa e Reggina. Un pareggio pesante su un campo difficile per la formazione dello Stretto, che riparte dopo il ko di martedì scorso. Baroni decide per un ampio turnover e in attacco si affida dal primo minuto a Okwonkwo. L’approccio al match dei calabresi è di quelli che lasciano ben sperare: prima è la punta nigeriana, pescata bene in verticale, a non trovare il bersaglio da buona posizione, poi è Bellomo a raccogliere sul secondo palo un cross di Micovschi, ma la sua conclusione di piatto finisce fuori di pochissimo. Davanti la Reggina gioca quasi a memoria ed è ancora il fantasista barese a fallire clamorosamente la palla del vantaggio a due passi dalla porta chiudendo troppo l’angolo di tiro dopo un assist di Okwonkwo. In campo aperto l’attaccante amaranto è imprendibile, ma ancora una volta, al tramonto del primo tempo, pecca di “killer instinct” davanti a Gori.


Nella ripresa si fa vedere anche il Pisa con Gucher, il cui tiro dalla distanza non inquadra lo specchio della porta. Dall’altra parte è sempre Okwonkwo, autentica spina nel fianco dei toscani, ad impattare male il pallone facendo tirare un sospiro di sollievo alla retroguardia pisana. Al festival delle occasioni fallite si iscrive anche Folorunsho, la cui girata da buona posizione in area viene deviata in calcio d’angolo.

PISA-REGGINA 0-0

Pisa (4-3-1-2): Gori; Belli (63' Birindelli), Benedetti, Caracciolo, Lisi; Marin, Quaini (63' Siega), Mazzitelli (72' Mastinu); Gucher (77' De Vitis); Palombi (77' Marsura), Marconi. A disposizione: Perilli, Pisano, Masetti, Beghetto. Allenatore: D'Angelo.

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Loiacono, Stavropoulos, Di Chiara; Crimi, (59' Crisetig) Bianchi (75' Situm); Bellomo (88' Denis), Folorunsho, Micovschi (59' Rivas); Orji (75' Montalto). A disposizione: Plizzari, Cionek, Dalle Mura, Delprato, Liotti, Chierico, Petrelli. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido (Vito Mastrodonato di Molfetta e Oreste Muto di Torre Annunziata). IV ufficiale: Federico Dionisi de L'Aquila.

Note - Ammoniti: Caracciolo (P), Espulsi: Calci d'angolo: 4-6. Recupero: 3'st.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top