SERIE B | Stroppa vuole il miglior Crotone contro la Salernitana

Consueta conferenza stampa pre-partita per l'allenatore rossoblu che chiede ai suoi di mettere in campo tutta la qualità

3
di Giuseppe Laratta
27 ottobre 2018
14:03

Inizia un piccolo tour de force per il Crotone: si parte domani sera alle 21 con la gara casalinga contro la Salernitana, poi mercoledì sera a Lecce, per poi rientrare allo Scida domenica prossima contro il Carpi. Tre giornate di campionato ravvicinate, ma mister Giovanni Stroppa – intervenuto pochi minuti fa nella consueta conferenza stampa pre-gara – vuole andarci piano e pensare partita dopo partita. Non saranno disponibili, al momento, Benali, Nalini e Spinelli, con quest'ultimo che però dovrebbe tornare in campo per la gara contro i pugliesi.


Si pensa al primo impegno contro i campani: quello che l'allenatore vuole dai suoi è la qualità in campo, nel gioco, nei passaggi. Il lavoro settimanale procede bene e Stroppa sta toccando con mano l'impegno degli squali nel preparare le gare: «Abbiamo bisogno di qualche episodio positivo – ha dichiarato – la vittoria di sabato scorso (contro il Padova n.d.r.) ci deve dare coraggio. Abbiamo vinto una partita importante, probabilmente determinante vista la situazione che si stava respirando: il risultato ci deve dare la consapevolezza di fare la partita (contro la Salernitana n.d.r.) per come siamo in grado di fare».


 

Sulla squadra allenata da mister Colantuono, Stroppa ha affermato che «ha qualità tecniche, ha un'organizzazione di gioco importante, ha una rosa allestita per stare li davanti, e sta dimostrando sul campo che le qualità che ha le sta mettendo in evidenza». «È una squadra difficile da affrontare – continua il tecnico rossoblu – perchè è fisica, ha una mentalità di sacrificio, e quindi dovremo essere bravi: dovrà essere il miglior Crotone domani sera. Prima si parlava di coraggio, ma parlo anche di qualità tecnica, quindi la qualità dei passaggi e degli ultimi metri possono diventare determinanti».

 

Le due compagini si conoscono bene: sono, infatti, 23 i precedenti ufficiali giocati in Calabria fra Crotone – Salernitana con un bilancio di 10 vittorie per i padroni di casa, 9 pareggi e 4 successi esterni per i granata. La prima sfida risale alla stagione 1959/1960 mentre l’ultimo confronto risale alla stagione 2015/2016. La Salernitana non segna allo “Scida” da 300 minuti: ultima rete firmata Benjamin al 60’ di Crotone-Salernitana 4-1 dell’11 giugno 2005, in serie B. Poi si conta la residua mezz’ora di quel match e le 3 intere gare del 2007/08 (0-0 in C1), del 2009/10 (2-0 in B) e del 2015/16 (4-0 sempre in B). Il bilancio è a favore dei calabresi che hanno realizzato 27 reti mentre i granata ne hanno messe a segno 15.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top