Serie B, un Cosenza strepitoso vince 3-0 ad Ascoli

VIDEO | Gara perfetta del squadra di Occhiuzzi che dopo la sconfitta rimediata in casa contro la Reggiana conquista 3 punti importanti fuori casa. Al “del Duca” non c’è partita e i rossoblù ottengono la seconda vittoria in campionato

19
di Francesco Spina
15 dicembre 2020
23:03

Il Cosenza inizia la partita nel migliore dei modi e già al 7’ va alla conclusione con Gliozzi: pallone fuori sullo stacco di testa dell’attaccante. Al 11’ è Daniele Sciaudone ad andare al tiro: il suo sinistro dal limite termina fuori.

Traversa Cosenza

Al 16’ azione pericolosa per la squadra di Occhiuzzi: inizia tutto da Petrucci che serve Sueva lanciato in contropiede. Il classe 2001 del Cosenza vede un corridoio per Baez e lo serve, il numero 7 dei lupi spreca calciando sulla traversa da ottima posizione. L’Ascoli si salva ma cosa si è divorato Baez. Al 20’ alla conclusione ci va dalla distanza Petrucci: il suo destro al volo è influenzato da una coordinazione precaria. Pallone debole e centrale, para Leali.


Occasione Ascoli

Dal calcio di punizione di Sabiri arriva la bella opposizione con i pugni di Falcone. Il pallone arriva però tra i piedi di Cavion che sbaglia la mira e calcia alto. In questo caso il Cosenza si salva. Al 27’ Leali sbaglia in fase di impostazione, il pallone arriva a Sciaudone che calcia di destro ma centralmente. Leali controlla senza problemi.

Pressing rossoblù

Il Cosenza gioca bene e schiaccia gli avversari: al 38’ dagli sviluppi di un corner stacca di testa Sciaudone, la traiettoria è insidiosa e Leali si deve impegnare per togliere il pallone dal sette. Al 43’ occasione per Vera il cui tiro è deviato da Leali sopra la traversa.

Cosenza in vantaggio

Quando il primo tempo sembra volgere al termine arriva lo squillo del Cosenza. Azione insistita dei lupi che si buttano in area avversaria. Dopo una serie di batti e ribatti la sfera giunge a Vera che va alla conclusione dalla sinistra. Il pallone calciato dal colombiano viene deviato da Brosco ed arriva a Baez che di destro buca Leali. È il primo gol dell’attaccante in campionato.

Raddoppio dei lupi

La ripresa incomincia con la squadra di Occhiuzzi subito in avanti. Dopo appena 3’ azione di contropiede imbastita da Baez che serve sulla destra Sueva. Il giovane attaccante del Cosenza scende sulla fascia e mette un bel traversone in mezzo sul quale arriva Gliozzi che insacca alle spalle di Leali. Il Cosenza cerca anche il terzo gol: al 65’ conclusione di Baez dalla distanza ma è attento Nicola Leali che para

L’Ascoli prova ad accorciare

La squadra di Delio Rossi dopo il doppio svantaggio cerca di rientrare in partita e si rende pericolosa al 71’: Nicola Cavion raccoglie un assist dalla destra e con un colpo di testa scavalca Falcone. Sulla linea salva Andrea Tiritiello.

Baez spreca

Il Cosenza potrebbe chiudere il match al 75’: azione di contropiede con Baez che entra in area di rigore. Il giocatore dei lupi a tu per tu con Leali calcia sul portiere.

Bittante in gol

Il Cosenza è quasi perfetto ed al 79’ chiude la partita con Bittante: il 27 rossoblù trasforma in rete l’assist di Baez. Il colpo di testa si insacca in rete alle spalle di Leali. L’incontro non ha più nulla da dire: il Cosenza cerca anche il poker mentre l’Ascoli prova a trovare la rete della bandiera e ci prova negli ultimi istanti con Gerbo ma Falcone non si lascia sorprendere.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top