Calcio Calabria

Serie C, Campobasso-Catanzaro finisce 1-2: prima vittoria storica dei giallorossi in terra molisana

VIDEO | Le aquile sfatano il tabù allo stadio Nuovo Romagnoli e proseguono la scalata verso le posizioni di vetta della classifica. La formazione calabrese porta a casa tre punti importanti dopo un match contro una squadra che ha molto da recriminare vista la buona prestazione

3
di Giampaolo Cristofaro
11 dicembre 2021
16:38

Le aquile calabresi sfatano il tabù allo stadio Nuovo Romagnoli con la prima storica vittoria in terra molisana, e proseguono nella scalata verso le posizioni di vetta della classifica: Campobasso-Catanzaro finisce 1-2. Nella penultima giornata del girone del Sud di Serie C, i giallorossi portano a casa tre punti importanti dopo un match contro un Campobasso che ha molto da recriminare vista la buona prestazione. Le aquile calabresi vanno in gol nel primo tempo: al 33’ con Bombagi e al 45’+1 con Vandeputte. La rete dei padroni di casa siglata da Emmausso all’85’ riapre solo momentaneamente la gara.

Primo tempo Campobasso-Catanzaro

Iniziano meglio i padroni di casa. All’8’ Rossetti lasciato libero in area colpisce di testa, ma la palla esce di mezzo metro. Il Catanzaro non riesce a fare gioco e al 12’ è di nuovo il Campobasso a sfiorare il gol. Cross teso dalla sinistra e Fabriani dall’altro lato conclude in tuffo di testa, ma Branduani si fa trovare pronto e blocca la sfera. Giallorossi inermi alle offensive della squadra molisana che però spreca troppo.


Dopo una mezzora senza ritmo, il Catanzaro alza il baricentro e alla prima vera occasione passa in vantaggio. Al 33’ uno splendido filtrante rasoterra di Verna libera Vandeputte sulla sinistra che dal fondo lascia partire un traversone basso e forte, a rimorchio arriva Bombagi che colpisce di prima dal limite e gonfia la rete.

Il Catanzaro sale in cattedra, ma al 42’ sono nuovamente i padroni di casa a sfiorare il gol. Una palla scodellata dalla sinistra viene spizzata di testa da Rossetti, la sfera s’infrange sul palo a Branduani battuto. Nell'unico minuto di recupero della prima frazione di gioco arriva il raddoppio delle aquile calabresi. Azione confusa in area, la palla arriva a Vazquez che spalle alla porta stoppa di petto, si gira e conclude. È decisiva la deviazione di Vandeputte che beffa il portiere dei molisani Raccichini. Il primo tempo di Campobasso-Catanzaro si conclude 0-2.

Secondo tempo Catanzaro-Campobasso

Il Campobasso non ci sta e nella ripresa prova a riagguantare il match. Al 56’ colpo di testa pericoloso di Tenkorang che però si perde sul fondo. Al 64’ la squadra molisana è di nuovo pericolosa con un calcio di punizione battuto dal limite da Parigi, mal la palla sfiora il palo. Un Catanzaro organizzato in difesa gestisce le offensive della formazione padrone di casa.

Il finale di partita è un assedio rossoblù. All’85’ arriva il gol del Campobasso che riapre la partita: bella azione personale di Emmausso che, dopo aver saltato un difensore conclude verso la porta e segna. Gravi responsabilità dell’estremo difensore giallorosso Branduani sulla marcatura. La squadra molisana ci prova in tutti i modi a riportare la partita in parità, ma dopo cinque minuti di recupero Campobasso-Catanzaro finisce 1-2.

Campobasso-Catanzaro: il tabelino

CAMPOBASSO (3-4-3): Raccichini; Fabriani (17’ st Liguori), Magri (45’ st Ladu), Menna; Pace, Tenkoranh, Bontà, Persia; Rossetti (32’ st Emmausso), Vitali (17’ st Parigi), Candellori. Allenatore: Cristian Cicioni (Mirko Cudini squalificato).
CATANZARO (3-5-2): Branduani; Scognamillo, De Santis, Gatti (38’ st Martinelli); Fazio, Bombagi (32’ st Risolo), Cinelli, Verna, Vandeputte (32’ st Bayeye); Vazquez (38’ st Carlini), Cianci (47’ st Curiale). Allenatore: Andrea Milani (Vincenzo Vivarini squalificato).

Arbitro: Kumara di Verona.
Assistenti: Piedipalumbo di Torre Annunziata e Centrone di Molfetta.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top