Calcio Calabria

Serie C, Catanzaro affetto da “pareggite”: al Ceravolo contro il Catania termina 1-1

VIDEO | Nella quinta giornata del campionato arriva ancora un pareggio(il quarto consecutivo) per i giallorossi. I siciliani passano in vantaggio con Russini, le Aquile in rete invece con Carlini che trasforma un calcio di rigore

16
di Giampaolo Cristofaro
27 settembre 2021
23:17

Pareggite! Fischi dagli spalti a fine partita per il Catanzaro che continua ad essere imbattuto in campionato ma non va oltre l’1 a 1 al Ceravolo contro il Catania. È una di quelle partite dal peso specifico non indifferente quella che si è disputata questa sera, il pubblico è delle grandi occasioni, in tribuna d’onore c’è il presidente della Figc, Gabriele Gravina, recatosi nel capoluogo di provincia calabrese questo pomeriggio nel giorno in cui è arrivata in Calabria anche la coppa vinta dalla Nazionale italiana di calcio a Euro 2020. Il primo tempo inizia male per le aquile, il Catania va in vantaggio all’11’ con un calcio di punizione battuto magistralmente da Russini. Ma al 21’ Carlini si presenta dagli 11 metri, per un rigore concesso dopo un fallo di mano al limite dell’area, e spiazza Sala. Nel secondo tempo i giallorossi attaccano ma non concretizzano e per le aquile arriva il quarto pareggio in 5 partite

Il match Catanzaro-Catania

La cronaca della partita inizia dal secondo minuto. Pallone per Russini che calcia verso la porta difesa da Branduani, dopo una corsa di oltre 40 metri: pallone fuori. Il Catanzaro risponde al 5': Bombagi cerca il gol fal limite ma il suo rasoterra viene bloccato comodamente da Sala. La partita è vivace e il Catanzaro è pericoloso all'8' dagli sviluppi di un angolo: batte Bearzotti e spizza di testa Martinelli, sul secondo palo non ci arriva però Carlini. Il Catania si salva. 


Al 9' Russini semina il panico nella difesa giallorossa, Scognamillo allora lo ferma con le cattive maniere: giallo per il difensore catanzarese e calcio di punizione per i siciliani. Dalla mattonella del calcio piazzato si presenta Russini che trafigge Branduani con uno splendido tiro a giro. La reazione delle Aquile è affidata al tiro di Martinelli: la conclusione da oltre 30 metri finisce alta sopra la traversa della porta catanese. La squadra di Antonio Calabro vuole però il pareggio e spinge alla ricerca del gol. Al 20' Calapai tocca il pallone con un braccio, l'arbitro concede il penalty fra le proteste dei rossazzurri, secondo i quali l'intervento falloso è avvenuto fuori area. Dal dischetto Max Carlini non delude e regala il pari al Catanzaro. I giallorossi sulle ali dell'entusiasmo sfiorano anche il vantaggio al 25': Scognamillo svetta di testa dagli sviluppi di un corner ma il pallone finisce di pochissimo a lato. Al 34’ Vazquez si smarca sulla destra e scarica dal limite ma Sala devia sul fondo. Sugli sviluppi del corner sempre il numero 9 giallorosso colpisce di testa ma la palla finisce un paio di metri al lato. Non c’è recupero e la prima frazione di gioco termina 1 a 1.

Secondo tempo Catanzaro-Catania

Nella ripresa il Catanzaro gestisce il possesso palla ed è più propositivo in avanti. Al 69 Vazquez servito dalla fascia da Welbeck scarica dalla lunetta ma il tiro è centrale e Sala la blocca. Nei minuti finali giallorossi a trazione offensiva dopo i cambi effettuati da mister Calabro. All’80’ Porcino, su un cross dalla destra di Bearzotti, colpisce al volo in area ma il tiro, forte e centrale, trova la respinta decisiva di Sala. Il Catanzaro si porta molte volte nei pressi dell’area di rigore, ma le diverse azioni create non si concretizzano e la vittoria, tanto attesa, non arriva nella quinta giornata di campionato. Al Ceravolo, dopo 6 minuti di recupero, Catanzaro-Catania finisce 1-1.

Il tabellino Catanzaro-Catania

Catanzaro (3-5-2): Branduani; Fazio, Martinelli, Scognamillo; Barzotti, Risolo (53' Vandeputte), Verna (64' Welbeck), Bombagi (63' Cianci), Porcino (80' Tentardini); Carlini, Vazquez (80' Curiale). A disp.: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Gatti, Monterisi, Cinelli, Ortisi. All. Calabro.
Catania (4-3-3): Sala; Calapai, Ercolani, Monteagudo, Zanchi; Provenzano, Maldonado (81' Izco), Greco (56' Rosaia); Piccolo (65' Biondi), Moro (81' Sipos), Russini (73' Russotto). A disp.: Stancampiano, Albertini, Claiton, Pinto, Pino, Ropolo, Cataldi. All. Baldini.
Arbitro: Di Graci di Como (Assistenti: Miniutti-Caso)
Marcatori: 10' Russini, 21' rig. Carlini
Note: Ammoniti: Scognamillo, Martinelli, Carlini, Cianci, Fazio, Tentardini, Curiale (CZ), Provenzano, Russini, Ercolani, Biondi (CT)

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top