Calcio Calabria

Serie C, Catanzaro-Foggia finisce 2-0. Buona la prima per Vivarini

I giallorossi tornano alla vittoria con una rete per tempo: Al 44' Vazquez; al 71' autogol Sciacca. Bel gesto di solidarietà da parte dei tifosi, in silenzio, dopo il malore che ha colpito un agente

47
di Giampaolo Cristofaro
5 dicembre 2021
14:04
La squadra del Catanzaro durante il riscaldamento (foto uscaranzaro1929.com)
La squadra del Catanzaro durante il riscaldamento (foto uscaranzaro1929.com)

Buona la prima per Vivarini. Le scelte, azzeccate, del nuovo allenatore delle aquile calabresi riescono a far tornare la squadra alla vittoria contro il Foggia di Zeman. Fazio schierato sulla destra riesce ad arginare le offensive del 10 rossonero Curcio, e le due punte “pesanti”, Cianci e Vazquez, combinano bene e riescono a trovare la via del gol. Infatti la prima rete giallorossa arriva sul finale del primo tempo grazie proprio alla collaborazione dei due attaccanti, concretizzata dal numero 9. Il raddoppio arriva nella ripresa con un autogol di Sciacca.

Da segnalare che le due tifoserie sono rimaste in silenzio. Da quanto si apprende un agente di polizia che stava scortando i circa 300 tifosi pugliesi avrebbe avvertito un malore e sarebbe stato successivamente portato in ospedale. Per questo motivo anche i supporter giallorossi, appresa la notizia, hanno scelto di non intonare cori e di raccogliere striscioni e bandiere. Allo stadio Nicola Ceravolo Catanzaro-Foggia finisce 2-0.


Primo tempo Catanzaro-Foggia

Il primo tempo inizia a ritmi alti. All’11 dagli sviluppi di una ripartenza Bombagi lascia partire un cross basso e teso dalla sinistra, Cianci in tuffo la devia di testa ma la palla colpisce il palo, carambola sulla schiena dell'estrmo difensore rossonero e si perde sul fondo. Il Catanzaro ci crede e al 21’ Vazquez fa partire un sinistro che però termina di poco al lato. Al 38’, grande occasione per il Foggia, Ferrante lanciato in profondità entra in area e riesce a concludere verso la porta, ma Branduani è attento e riesce a respingere. La svolta arriva nel finale della prima frazione di gioco. Welbeck scodella in area dalla sinistra, Cianci libero la stoppa di petto e la palla finisce tra i piedi di Vazquez che di destro riesce a battere Volpe. Al 44’ Catanzaro-Foggia 1-0. Dopo un minuto di recupero concesso dal direttore di gara le squadre rientrano negli spogliatoi.

Secondo tempo Catanzaro-Foggia

Nella ripresa la prima vera occasione capita di nuovo al 9 giallorosso. Al 58’ Vazquez, dopo una bella azione combinata, dal limite lascia partire un sinistro abbastanza angolato, ma l’estremo difensore dei satanelli è attento e devia in corner. Al 71’ il Catanzaro raddoppia grazie a un autogol di Sciacca. Punizione battuta dalla destra da Vandeputte, la palla sbatte sulla testa del difensore dei pugliesi e finisce in rete. La partita continua e il Catanzaro si chiude in difesa. Zeman prova a ribaltare la partita attraverso i cambi, ma la formazione pugliese, anche se crea qualche occasione, non riesce a trovare la via del gol. Dopo sei miinuti di recupero Catanzaro-Foggia finisce 2-0.

Il tabellino Catanzaro-Foggia

CATANZARO (3-5-2) Branduani, Scognamillo, De Santis, Gatti, Fazio, Bombagi (79' Bearzotti), Welbeck, Verna, Vandeputte, Vazquez (79' Carlini), Cianci (89' Curiale). All. Vincenzo Vivarini.
FOGGIA (4-3-3). Volpe; Garattoni (46' Martino), Sciacca, Di Pasquale (78' Girasole), Nicoletti, Garofalo, Petermann, Gallo (68' Rocca), Tuzzo (46' Merkaj), Ferrante, Curcio. All. Zdenek Zeman.
AMMONIZIONI. 9' Gallo (F), 10' Garattoni (F), 15' Scognamiglio (C), 60' Petermann (F), 84' Wellbeck (C), 91' Fazio (C). 
ARBITRO: Federico Fontani da Siena

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top